Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PISA20°27°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 21 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Italia-Galles: la giornalista Rai del Tg1 travolta dall'entusiasmo dei tifosi

Cronaca martedì 08 luglio 2014 ore 17:05

Latignano in musica per il villaggio del sorriso

Partita la raccolta fondi per l'Associazione genitori e bambini affetti da leucemie e tumori



CASCINA — Latignano in musica per Agbalt, che sta portando avanti il progetto Il villaggio del sorriso.

Il concerto è organizzato per venerdì 11 luglio alle 21,30 nella chiesa parrocchiale di Latignano. Il concerto è organizzato dall'Associazione genitori e bambini affetti da leucemie e tumori (Agbalt). Sono partner dell'iniziativa il Comune di Cascina, la Farmacia Piccioli, Geofor, Ecofor service, Sogefarm Cascina Farmacie comunali, Acque spa, oltre a tutta una serie di aziende locali che hanno contribuito alla raccolta fondi, che al momento ammonta a oltre 3.300 euro. 

Il concerto vedrà protagoniste le musiciste Laura Picchi al violino e Silvia Mannari al pianoforte, che eseguiranno musica da camera con brani di Mozart, Beethoven, Massenet, Kreisler. 

Il villaggio del sorriso accoglierà i bambini che devono sottoporsi alle cure necessarie per combattere le malattie che li hanno colpiti. "Il residence consiste in 12 alloggi, ambulatori, una palestra di riabilitazione, locali cucina e di soggiorno – spiega l'architetto Mario Buonamici, progettista del residence - suddivisi in più immobili in un unico parco urbano adiacente all'attuale isola dei girasoli". 

L'isola dei girasoli si trova in via Moruzzi, sul territorio del comune di San Giuliano Terme, lungo la viabilità che collega il Cnr di Pisa con l'ospedale di Cisanello.

"Quello che cerchiamo di fare noi di Agbalt - ha detto Tiziana Del Corso, presidente di Agbalt Pisa - è promuovere una vera e propria alleanza terapeutica, che coinvolga genitori, volontari, medici e infermieri con la quale migliorare il più possibile la vita dei piccoli pazienti, che hanno bisogno di cure quotidiane e che durano anni".

"La città di Cascina è molto grata a tutte la associazioni che convertono in solidarietà e opere per gli altri il dolore che, purtroppo, la vita può riservarci - ha detto Alessio Antonelli, sindaco di Cascina - e un plauso va anche alla qualità del progetto presentato, perché si tratta di strutture destinate agli altri che saranno realizzate con parametri di alta qualità che non si trovano spesso in strutture del genere".

Erano presenti alla presentazione del concerto anche Edgardo Riboli, presidente della Amici della musica di Cascina e Francesco Picchi, della Agbalt. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'episodio segnalato riporta l'attenzione su un problema da anni sollevato dai residenti a I Passi. Passaggio a livello che resterà chiuso 15 ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Lavoro

CORONAVIRUS

Cronaca