QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 11° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 19 marzo 2019

Attualità domenica 26 ottobre 2014 ore 17:45

Liburna Code attira i giganti della chimica

Gabriele Scibilia, general manager

Le più importanti aziende europee del settore interessate alla soluzione cloud brevettata dalla cascinese Flashpoint, presentata in anteprima mondiale



CASCINA — Flashpoint, l’azienda di Cascina che si è conquistata la leadership italiana nella consulenza e formazione sulla gestione manageriale delle merci pericolose, sbarca in Europa con una soluzione altamente tecnologica denominata Liburna Code per la gestione della documentazione sulle merci, molto più efficace di qualsiasi altra soluzione oggi disponibile.

Appena presentata in anteprima mondiale al congresso internazionale RAMSPEC 2014 di Modena, Liburna Code ha immediatamente attirato l’attenzione delle più importanti aziende della chimica europea, che ne hanno subito preteso la presenza a Bruxelles, presso gli uffici FECC, in occasione dello SHE Committeea cui hanno partecipato tutte le associazioni europee del commercio chimico e le più importanti aziende della distribuzione chimica.

Spiega Gabriele Scibilia, general manager di Flashpoint: Liburna Code ha impressionato tutti per la sua semplicità ma anche per la sua universalità; infatti le metodologie adottate per il trattamento della documentazione di legge sono facilmente applicabili anche a qualsiasi altro tipo di documentazione, da quella CE a quella puramente informativa, divulgativa e di marketing. Non stupisce quindi che le aziende più lungimiranti, consapevoli che il controllo sulla filiera offerto loro da Liburna Code costituisce una notevole assicurazione sul loro futuro”.

L’attenzione dei colossi europei della chimica per questa soluzione nata sulle rive dell’Arno, capace di sfruttare al massimo le tecnologie cloud e mobile, si comprende facilmente se si pensa che Liburna Code consente alle imprese soggette ai regolamenti REACH e CLP di cogliere sensibili risparmi di tempo e denaro con processi di gestione documentale molto più efficienti e adempiendo molto più facilmente agli obblighi di legge nazionali e internazionali.

La soluzione, chiamata Liburna Code in onore alla velocissima e micidiale nave da guerra romana e frutto di una lungo lavoro dell’Ufficio R&D di Flashpoint, è coperta da numerosi brevetti a livello mondiale e si basa sull’unione di quattro tecnologie innovative: il cloud, le app, il mobile processing e il QR code.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Sport

Cronaca