Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:00 METEO:PISA23°31°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 07 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Cala il petrolio, soffre Putin

Attualità sabato 23 gennaio 2016 ore 20:00

"I colori dei diritti vanno oltre i campanilismi"

Centinaia tra livornesi e pisani si sono dati appuntamento in piazza Attias per manifestare a sostegno del ddl Cirinnà sulle unioni civili



LIVORNO — "Svegliati Italia è l'ora di essere civili”. Con questo slogan centinaia di persone oggi hanno affollato piazza Attias. Una manifestazione per il riconoscimento dei diritti civili delle persone Gblt (gay lesbiche bisessuali e transessuali) e dei bambini nati dalle loro unioni.

L'appuntamento a Livorno è stato organizzato da Arcigay Livorno, Arcilesbica Pisa, Agedo Toscana – gruppo di Livorno e Famiglie Arcobaleno Toscana, in collaborazione con il Coordinamento Livorno Rainbow.

Tra i politici presenti il vicesindaco Stella Sorgente, che ha issato la bandiera dalla terrazza del Palazzo Vecchio, il sindaco di Collesalvetti Lorenzo Bacci con la vice Libera Camici e l’assessore alle pari opportunità del Comune di Pisa Maria Luisa Chiofalo, insieme a centinaia di concittadini. I pisani hanno infatti scelto di confluire nella manifestazione organizzata nella città labronica.

"La politica nazionale non può più far finta di nulla - ha detto il vicesindaco Stella Sorgente - siamo rimasti l'ultimo Paese in Europa a non riconoscere piena dignità alle famiglie omogenitorali e ai loro figli. Il ddl Cirinnà è solo un primo e timidissimo passo verso la civiltà, e quindi non una virgola al ribasso deve essere permessa. Ecco perché oggi coloriamo il comune dei colori dell'arcobaleno, i colori dell'uguaglianza e dei diritti per tutti. I colori dei diritti vanno oltre i colori della politica e dei campanilismi, per questo sono felice che l'assessora alle pari opportunità del Comune di Pisa Maria Luisa Chiofalo abbia accettato il mio invito, per ritrovarsi in piazza Attias con me e con gli altri componenti della Giunta"

Le manifestazioni della campagna #svegliaitalia a sostegno del ddl Cirinnà sulle unioni civili, in Toscana si sono svolte anche a Firenze Arezzo, Lucca, Massa, Pistoia e Viareggio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Parapiglia fra due famiglie livornesi nel viale di uno stabilimento balneare di Calambrone, dove sono intervenuti sanitari del 118 e polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Sport

Lavoro

Attualità