comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 21°29° 
Domani 22°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 04 luglio 2020
corriere tv
Salvini torna a Mondragone: «Quelli dei centri sociali bevono e fumano fino a tardi la sera e la mattina dormono »

Attualità lunedì 26 ottobre 2015 ore 16:59

Mazzeo e Ghezzi per Pisa capitale della cultura

Martedì 27 il ministero della cultura dovrà pronunciare il suo verdetto. Ecco l'appello del consigliere regionale Pd e del vicesindaco



PISA — "Il ministero della Cultura è chiamato a scegliere la capitale italiana della cultura 2016 e 2017. Tra le 10 realtà rimaste in lizza c’è anche Pisa e, a nome di tutta la commissione che presiedo in consiglio regionale, rivolgo un ulteriore appello affinché possa avere un riconoscimento che credo meriti appieno. Come Regione Toscana, a breve, consegneremo il Gonfalone d’Argento alla Luminara di San Ranieri. Poterlo fare nell’anno in cui fosse anche capitale italiana della cultura sarebbe davvero bello e significativo".

Antonio Mazzeo, consigliere regionale PD e presidente della Commissione per la ripresa economico-sociale della Toscana Costiera, lo ha detto ad Expo al convegno organizzato da Anci Toscana proprio sul tema “Opportunità e prospettive per la Toscana costiera”.

Parole alle quali si sono poi aggiunte quelle del vicesindaco di Pisa Paolo Ghezzi, anche lui intervenuto alla iniziativa. "Al di là delle tante rassegne culturali e della partecipazione diffusa del mondo associativo - ha spiegato - al di là delle università e dei centri di ricerca, riconoscere Pisa come capitale della cultura italiana significherebbe riconoscere l’utilità di investire in infrastrutture culturali così come ha fatto il Comune di Pisa destinando decine di milioni di euro nel recupero di infrastrutture strategiche. Investire in cultura, in questo senso, si associa anche alla capacità di intercettare fondi europei, di saperli usare in maniera corretta e in tempistiche dovute e immaginare dunque un futuro e una economia della città che possa basarsi sulla promozione della cultura e del turismo ad essa connesso".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Attualità

Cronaca