Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:45 METEO:PISA11°19°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 27 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il centro di Catania scomparso sotto la forza dell'acqua

Attualità mercoledì 22 luglio 2015 ore 08:00

Mercato a Tirrenia, area occupata da auto in sosta

Gli operatori arrivati per aprire le loro attività hanno trovato l’area invasa da auto in divieto di sosta. Confesercenti scrive all'assessore



PISA — Ancora problemi al mercato ambulante estivo di Tirrenia in piazza dei Fiori che si svolge il martedì. Ieri mattina gli operatori arrivati per aprire le loro attività hanno trovato l’area occupata da auto in sosta. 

Da qui la protesta ufficiale che Anva Confesercenti ha inviato all’assessore al commercio Andrea Ferrante

“Nonostante le ormai molteplici sollecitazioni affinché agli operatori venga garantito il loro diritto a trovare libero da qualsiasi occupazione il loro posteggio assegnato – scrive il presidente Roberto Luppichini – anche martedì mattina all'inizio del mercato settimanale di Tirrenia si è notata la completa assenza di qualsiasi operatore di vigilanza; tutto questo creando non pochi malumori tra gli ambulanti impossibilitati a montare le loro strutture di vendita a causa della presenza di auto in sosta nonostante il divieto e l'obbligo di rimozione coatta. Solo verso le 8,30, e dopo insistite telefonate, una operatrice di vigilanza ha provveduto a sanzionare le auto parcheggiate ma senza effettuare la rimozione, tanto che durante lo svolgimento del mercato alcune di queste sono rimaste impropriamente negli stalli. Anche l'assegnazione dei posteggi liberi è avvenuta autonomamente stante l'assenza di qualsiasi operatore di vigilanza. Si presuppone che in questo caso, come prescritto dalla norma, non si sia provveduto ad appuntare le presenze al fine della formazione della graduatoria di anzianità. Pur rendendoci conto che i compiti della vigilanza urbana sono molteplici – conclude Luppichini - non condividiamo assolutamente che le problematiche dei mercati passino in subordine rispetto ad altre, seppure importanti”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Coordinamento dei comitati cittadini lamenta scarsi controlli notturni e il dilagare in centro della mala movida. "Si rischia lo spopolamento"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Attualità