Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:33 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 22 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mustafa è in Italia, il bambino simbolo della guerra in Siria arrivato a Roma

Politica martedì 24 dicembre 2013 ore 18:30

Niente rinnovo automatico, si va alla gara

Rossi mette in scacco Trenitalia: "Controlleremo per tutto il 2014". Poi si vedrà



FIRENZE — “Abbiamo deciso di esercitare il diritto a non rinnovare per altri sei anni il contratto con Trenitalia e quindi di procedere a una gara. Saremo la prima regione a farlo”. Il pendolare e presidente della Regione Toscana Enrico Rossi si è lamentato più volte dei servizi Trenitalia. Ma questa volta il pacco, lo ha ricambiato.

Nell'ultima seduta di giunta ha preso la sua decisione: niente rinnovo automatico, ma una nuova gara per dare in gestione i servizi ferroviari regionali. Il contratto con l’azienda di trasporti su rotaie sarà valido ancora per tutto il 2014, ma Rossi si riserba di continuare a controllare e a chiedere in base al contratto attuale quello che la Regione ha diritto di chiedere. “Continueremo a viaggiare sui treni regionali – ha detto il presidente – per verificare lo stato del servizio e intanto chiederemo a governo, parlamento e autority dei trasporti di mettere in condizioni le Regioni di fare gare appetibili, competitive e partecipate”.

Infine Rossi ha anche criticato duramente quanto accaduto nei giorni scorsi sulla linea Pisa-Firenze, bloccata per ore per motivi ancora non chiari: “Saremmo interessati a sapere prima di Natale – ha detto Rossi – perché i treni della più importante linea della Toscana si sono fermati. I due enti interessati ci danno versioni diverse delle cause dell’interruzione della corrente elettrica. È stato fatto senza preavvertire oppure mancava il gasolio per far funzionare il generatore? Se fosse così, io e l’assessore Ceccarelli siamo disponibili, la prossima volta, a comprare e portare noi le taniche necessarie”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ore di apprensione e ricerche per la scomparsa di un dipendente pubblico che non ha fatto ritorno a casa. In campo anche le unità cinofile
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità