Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:45 METEO:PISA11°19°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 27 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il centro di Catania scomparso sotto la forza dell'acqua

Attualità venerdì 14 novembre 2014 ore 14:47

Officina - Uds: "In 300 a protestare sul ponte"

L'Unione degli studenti ha partecipato alle manifestazioni di questa mattina per poi presidiare la mensa universitaria: "No alla legge di stabilità"



PISA — Anche il sindacato studentesco Officina-Uds è sceso in piazza in occasione dello sciopero generale di oggi indetto dai sindacati: "Più di 300 studenti hanno bloccato ponte della Fortezza avviando un‘assemblea divisa in gruppi durante la quale abbiamo parlato di Jobs act, Legge di stabilità, Piano scuola, diritto allo studio e Piano casa". Questa sera gli studenti manifesteranno in piazza xx settembre insieme al Municipio dei beni comuni.

Dopo l'assemblea, il corteo si è spostato verso il ponte di Mezzo, raggiungendo il presidio dei Cobas e di Exploit e, successivamente, verso la mensa universitaria Martiri. "Qui con Sinistra per e con gli studenti universitari dell'area umanistica -dicono da Uds- abbiamo rivendicato il diritto ad un accesso all'insegnamento libero e non vincolato alle restrittive magistrali abilitanti contenute nel Piano scuola. Siamo rimasti a lungo in presidio sotto la mensa, simbolo per eccellenza del diritto allo studio e anche del lavoro di centinaia di persone che ogni giorno vedono diminuire i loro diritti".

Davanti alla mensa c'erano anche i lavoratori Cobas, che dicono gli studenti: "Si sono uniti a noi nel manifestare contro le condizioni critiche in cui versa oggi il diritto allo studio che, se la legge di stabilità venisse approvata, vedrebbe un ulteriore taglio di 150 milioni di euro e 60 mila borse di studio in meno".

Questa sera, a partire dalle 21, gli studenti saranno invece in piazza XX settembre per partecipare alla street parade lanciata dal Municipio dei beni comuni.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Coordinamento dei comitati cittadini lamenta scarsi controlli notturni e il dilagare in centro della mala movida. "Si rischia lo spopolamento"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Attualità