Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PISA9°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 26 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Salvini: «Se ho incontrato Cassese? Non so neppure dove abiti»

Cronaca martedì 01 luglio 2014 ore 19:00

Omossessuali, "Urgenti sono altre battaglie"

Su Ponte di Mezzo sventola la bandiera Rainbow. Il commento di Forza Nuova di Pisa



PISA — "Se per l'amministrazione di Pisa la battaglia per i diritti degli omosessuali è sacrosanta, urgente, rappresentativa di tutti i cittadini, allora questa amministrazione è estranea nei confronti dei veri problemi di Pisa e dei pisani". La considerazione è di Forza Nuova di Pisa e arriva dopo che ieri, sul pennone del Ponte di Mezzo sventolava una bandiera "considerata dall'amministrazione un segno di una battaglia . No, non si tratta della battaglia contro la disoccupazione. Nemmeno della battaglia contro la finanza che opprime gli Stati e i popoli europei".

La condivisione da parte del Comune dell'apposione della bandiera Rainbow, per Forza Nuova rappresenta "la soggezione verso associazioni, rappresentanti una strettissima minoranza della popolazione". 

Per Forza Nuova di Pisa, poi, è "curioso notare la concomitanza di questa unilaterale iniziativa con le dichiarazioni filo-omosessualiste di Silvio Berlusconi. Si vede che il sindaco e l'amministrazione comunale targata Pd, dopo essere saltati in massa sul carro poco rosso e molto democristiano di Renzi, abbiano deciso ora di passare direttamente dalla copia all'originale".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allarme è scattato quando nel complesso militare di San Piero a Grado si è udito uno sparo. L'ipotesi più accreditata è il suicidio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Politica

Cronaca

Attualità