Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:PISA11°14°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 23 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sorprende i ladri nel suo bar: la reazione disperata della negoziante che protegge l’incasso

Attualità giovedì 03 agosto 2023 ore 11:09

Organi artificiali, il progetto pisano

Arianna Menciassi
Arianna Menciassi

Il Fondo Italiano per la Scienza finanzia con un milione mezzo di euro il progetto coordinato da Arianna Menciassi, prorettrice del Sant’Anna



PISA — Sviluppare una nuova generazione di organi artificiali impiantabili in grado di sostituire le funzionalità degli organi naturali compromessi. Con questo obiettivo prende il via il progetto Ibris coordinato da Arianna Menciassi, docente di bioingegneria industriale e prorettrice della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, che ha ricevuto un contributo di 1,5 milioni di euro dal Fondo Italiano per la Scienza, il nuovo programma di finanziamento del Ministero dell’Università e della ricerca.

“L’idea di sostituire alcune funzionalità compromesse degli organi umani impiantando sistemi artificiali - ha commentato Menciassi- non è nuova, ma veri sistemi impiantabili hanno capacità limitate". Il progetto punta quindi a sviluppare degli organi artificiali con capacità di attuazione, sensing e consapevolezza dell’ambiente in cui saranno impiantati. Il progetto partirà da due casi studi (il sistema urinario e il cuore) per poi allargare il raggio d’azione anche su altri organi impiantabili.

“Con Ibris – spiega Menciassi - vogliamo cambiare il paradigma e lavorare su tutti quegli aspetti scientifici e tecnologici che impediscono adesso di impiantare totalmente e per anni un organo artificiale: dai problemi di alimentazione a quelli di controllo, di attuazione a bordo, di dimensioni e biocompatibilità. Una sfida importante, che può essere affrontata con un approccio robotico e bioingegneristico".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Alla Botte due giorni di approfondimenti per il progetto di manutenzione sull'infrastruttura. Angori: "Presto individueremo la ditta incaricata"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità