Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:PISA21°31°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 13 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rissa in campo tra Hajduk e Fenerbahce: i tecnici Gattuso e Mourinho corrono in campo per sedare gli animi
Rissa in campo tra Hajduk e Fenerbahce: i tecnici Gattuso e Mourinho corrono in campo per sedare gli animi

Attualità venerdì 19 febbraio 2016 ore 19:20

"Pisa 81, Enpam non rispetta gli accordi"

Gli inquilini non si arrendono: "Faremo valere il nostro diritto di prelazione". Il sindacato Sunia: "200 famiglie rischiano di perdere la casa"



PISA — "La dismissione del complesso immobiliare noto come Pisa 81 ubicato alle Piagge, sta avvenendo senza rispettare i diritti degli inquilini". Lo afferma il sindacato unitario degli inquilini Sunia, che insieme a una delegazione dei residenti (nel complesso vivono 200 famiglie) chiedono un'azione da parte dell'amministrazione.

Si tratta della più grande dismissione immobiliare nel territorio pisano. "Enpam, ente previdenziale dei Medici, e proprietario dell'immobile -dice il sindacato- sta procedendo alla vendita senza il rispetto degli accordi nazionali sottoscritti i sindacati degli inquilini sottoscritto il 30 gennaio scorso  che prevedeva una garanzia in termini di contratti di locazione e di diritto di prelazione".

"Tramite la cooperativa Pisa81, Enpam ha già venduto parte dell'immobile. 32 appartamenti sono stati acquistati da una società immobiliare di Livorno, 54 da privati, il tutto nel non rispetto degli accordi presi, che avrebbero permesso agli attuali inquilini di acquistare gli appartamenti in cui abitano a prezzi concordati"

"A nostra richiesta di chiarimenti e di confronto con Enpam -aggiungono da Sunia- l'unica risposta è stata il silenzio. Come è possibile che una operazione che avrebbe dovuto tutelare gli inquilini si stia trasformando in una operazione finanziaria per alcune società e in una disdetta dei contratti di locazione che invece avrebbero dovuto essere garantiti?".

Ma c'è anche un altro dubbio che affligge sindacato e inquilini: "La domanda del certificato di agibilità per il complesso edilizio è stata inviata il 9 novembre 2015, ma ad oggi non sappiamo se è stata ottenuta. Intanto però, gli appartamenti sono in vendita".




Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un incidente ha messo fuori uso il suo furgone, da lì la decisione di trovare una dimora fissa in centro a Calci: "Credo tantissimo in questo paese"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità