Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:45 METEO:PISA11°19°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 26 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il centro di Catania scomparso sotto la forza dell'acqua

Attualità mercoledì 13 gennaio 2021 ore 13:00

A breve la demolizione dell'ex cinema Ariston

L'ex cinema Ariston di via Turati

Un pezzo della storia di Pisa che se ne va. Al suo posto un edificio con appartamenti e parcheggi su due piani fuori terra



PISA — L'immobile dell'ex cinema Ariston di via Turati, chiuso e abbandonato da anni - ha conosciuto anche un'occupazione -, sarà completamente demolito. Il Comune ha rilasciato alla proprietà il permesso a costruire e già a Febbraio si prevede l'avvio del cantiere, finalizzato alla realizzazione di un nuovo complesso immobiliare di tipo residenziale.

Il progetto fu presentato dalla società Veronica Immobiliare 84 Srl di Roma, che nel frattempo ha ceduto l'immobile alla A.D. Casa Srl di Firenze. L'edifico sarà costituito da parcheggi su due piani fuori terra e, per il resto, da 23 appartamenti. Particolare attenzione sarà rivolta al risparmio energetico ma, come da prescrizioni della Soprintendenza, il Comune ha vietato la collocazione di pannelli solari e fotovoltaici in copertura, "dal momento che questi elementi alterano la visione complessiva dell’insediamento nell’ambito del tessuto storico" del quartiere San Martino.

Tra le altre prescrizioni della Soprintendenza, che per gli intonaci in facciata si prediligano tonalità neutre-terrose o il color calce, "al fine di armonizzare l’intervento con i caratteri del contesto e con quelli dell’area verde prospiciente", e che la schermatura dei due piani destinati a parcheggio sia realizzata preferibilmente con elementi metallici.

Con il rilascio del permesso a costruire la proprietà ha un anno di tempo per avviare il cantiere ma, come detto, già a Febbraio potrebbe iniziare la demolizione dell'ex cinema Ariston, di cui resterà in piedi solo un pezzo di facciata, come memoria storica. Partiti i lavori, questi dovranno concludersi nel giro di tre anni.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato bloccato dalla polizia municipale dopo una colluttazione. Poi, durante i controlli, è spuntato fuori lo stupefacente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca