Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:23 METEO:PISA11°19°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 25 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Emissioni di CO2: l'impatto di internet, cloud e streaming sul riscaldamento globale e come ci ingannano i big del web

Cronaca mercoledì 23 dicembre 2020 ore 19:00

A Cisanello le prime 50 vaccinazioni anti Covid

Covid-19: domenica 27 primo giorno di vaccini anche all'azienda ospedaliera pisana con le prime 50 persone. In totale saranno 7mila



PISA — Domenica 27 dicembre si parte con la vaccinazione anti-Covid anche in Aoup. Verranno sottoposte alla somministrazione intanto 50 persone in quella giornata, estratte a sorte fra coloro che avevano prenotato sulla piattaforma regionale, selezionate tramite un algoritmo che tenesse conto di tutti i profili professionali e poi, a partire da gennaio, quando comincerà la campagna vera e propria, saranno all’incirca 7000 le persone che si prevede di vaccinare fra i dipendenti, sanitari e non e il personale che opera a vario titolo in ospedale (fornitori, manutentori, specializzandi, tirocinanti ).

La sede è l’Edificio 3 allo stabilimento ospedaliero di Cisanello, al primo piano, dove sono state individuate le stanze dedicate alla preparazione delle dosi e gli ambulatori per la somministrazione.

Le persone verranno indirizzate nel percorso da seguire dagli addetti al check-point al piano terra. La seduta vaccinale del 27 sarà effettuata la mattina, a partire dalle 8, fino al tardo pomeriggio.

Intanto per Natale, Santa Stefano, Capodanno ed Epifania non si fermerà l’azione della rete di contrasto al Covid 19 allestita su tutto il territorio dall’Azienda USL Toscana nord ovest.

Guardia medica, Usca, Drive through e centrale di tracciamento continueranno a lavorare per monitorare e tracciare il contagio e per assistere i cittadini in un periodo dell’anno tradizionalmente dedicato agli affetti familiari, ad un meritato riposo dal lavoro ma che può portare con sé, con l’inverno alle porte, anche i sintomi dell’influenza stagionale, come raffreddore, tosse, dolori articolari e febbre, che possono essere scambiati facilmente per sintomi da Covid 19.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Previsto un momento pubblico di raccoglimento e ricordo, per salutare la dottoressa e assessora comunale scomparsa a 49 anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità