Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:PISA17°22°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)

Attualità martedì 22 dicembre 2020 ore 12:21

Cisanello, la pandemia non ferma i trapianti

In piena attività i laboratori ospedalieri per la valutazione siero-infettivologiva e virologica dei potenziali donatori



PISA — Da inizio 2020 ad oggi, all'ospedale di Cisanello, sono state effettuate 484 valutazioni di donatori di organi, tessuti e cellule.

Se la pandemia da Covid-19 ha messo e tuttora sta mettendo a dura prova i sistemi sanitari di tutto il mondo determinando, fra le altre cose, anche la contrazione delle segnalazioni di potenziali donatori e di trapianti, l’attività nell'ospedale pisano è comunque andata avanti .

Dallo scorso febbraio il Laboratorio trapianti e la Virologia dell’Aoup sono diventate le due strutture di riferimento per la valutazione sieroinfettivologica e virologica anti-Covid-19 dei potenziali donatori di organi e tessuti dell’area vasta nord-ovest, di quelli di tutta la Toscana di età compresa tra i 18 ed i 45 anni e anche dei potenziali donatori dell’Area vasta centro e dell’Ospedale pediatrico Meyer di Firenze. 

Questo in un contesto nazionale che vede la Toscana prima regione per donazioni e trapianti 

Il Laboratorio trapianti è diretto dalla dottoressa Arianna Precisi mentre la Virologia dal professor Mauro Pistello.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno