Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 03 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Nubifragio nel Messinese, strade allagate e persone intrappolate nelle auto

Attualità giovedì 17 marzo 2022 ore 15:37

L'aiuto ai tossicodipendenti parte dal dialogo

L'assessora Poli con i volontari del gruppo Il Ponte a "Binario Zero"

Otto dei tossicodipendenti incontrati allo sportello della Sds e del gruppo Il Ponte hanno lasciato la strada per affidarsi a San Patrignano



PISA — Dalla ricerca di droga per le strade di Pisa alla comunità per liberarsi dalla tossicodipendenza, questo il percorso scelto negli ultimi sei mesi da otto persone entrate in contatto con lo Sportello della Società della Salute della Zona Pisana alla Stazione di San Rossore. Gestito dal Gruppo Il Ponte, da 30 anni impegnato nella prevenzione e nella lotta alle tossicodipendenze, lo sportello è allestito nei locali di Binario Zero, lo spazio polivalente dell’ente di via Saragat affidato alla Cooperativa “Arnera”

Sono 87 le persone contattate dall’apertura del servizio (8 Giugno) alla fine del 2021: 56 colloqui telefonici e 31 incontri in presenza. Otto di queste hanno iniziato il percorso d’inserimento nella comunità di San Patrignano o sono in attesa di farlo. Non sono solo giovani. Anzi, “in questo periodo abbiamo incontrato persone dipendenti di tutte le età, anche una persona di 65 anni – racconta il fondatore del Gruppo “Il Ponte” Corrado Galluzzi -, ma anche alcuni genitori allarmati e preoccupati per il comportamento dei figli”. 

Il risultato è che, per ora, in otto hanno deciso di provarci e d’iniziare il cammino terapeutico con la comunità di San Patrignano. “La conseguenza è che sono aumentati i familiari che frequentano il gruppo di auto-aiuto e dunque abbiamo dovuto intensificare la cadenza della riunioni – continua Galluzzi -: nei primi sei mesi di attività nei abbiamo effettuato ben 23, quando possibile in presenza e più spesso a distanza, a causa delle misure restrittive necessarie per limitare il contagio”.

Lo sportello è aperto due giorni la settimana per un totale di 4 ore (il lunedì mattina dalle 9.30 alle 11.30 e il giovedì pomeriggio dalle 16 alle 18), ma i volontari possono essere contattati telefonicamente (tel.329.6777959 338.8686424 347.2294057) a qualsiasi ora del giorno. In tutto sono sette quelli impegnati nel servizio (a cui ne vanno aggiunti altri due, che hanno completato il percorso a San Patrignano, e che sono presenti a supporto durante i colloqui mirati). Tutti impegnati nei colloqui e nell’organizzazione dei gruppi di auto aiuto ma anche nei colloqui in carcere (14 quelli effettuati) e nell’attività di prevenzione (un incontro con i giovani Scout dell’Agesci). 

“Lo Sportello del Gruppo “Il Ponte” è un punto di luce e un approdo in quel mare buio e tempestoso che è la tossicodipendenza – dice Veronica Poli, assessora alle politiche sociali del Comune di Pisa, delegata dalla SdS per il settore “Giovani e Dipendenze”-: Strategico, al riguardo, anche “Binario Zero”, lo spazio polivalente per i servizi legati all’alta marginalità che è stato di fondamentale importanza anche nei mesi più duri delle restrizioni legate alla pandemia e che, ormai da diversi mesi ospita anche l’ambulatorio etico del Cisom”.

*“Questo servizio conferma l’importanza di “Binario Zero”, lo spazio polivalente che la SdS ha realizzato nei locali della Stazione di San Rossore e che – conclude il presidente della Società della Salute Sergio Di Maio, Sindaco di San Giuliano Terme – costituisce una tessera fondamentale di quel mosaico d’interventi che abbiamo messo in campo per contrastare la marginalità grave e che andremo a rafforzare nei prossimi mesi”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La società prima classificata all'avviso del Comune ha ricevuto l'assegnazione dalla commissione. Bonsangue: "Riqualifichiamo un'area storica"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Attualità