Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:23 METEO:PISA11°19°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 25 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Emissioni di CO2: l'impatto di internet, cloud e streaming sul riscaldamento globale e come ci ingannano i big del web

Sport venerdì 27 agosto 2021 ore 21:16

Il Pisa vince con doppietta di... Luccaku

Lorenzo Lucca festeggia la rete sotto la curva

Lucca è un cognome difficile da digerire per il tifo nerazzurro, che così l'ha presto ribattezzato. Subentrato nella ripresa ha steso l'Alessandria



PISA — Pisa Sporting Club a punteggio pieno dopo due partite del campionato di Serie B grazie alla vittoria sull'Alessandria per 2-0, maturata nel finale grazie alle reti di Lorenzo Lucca. Entrato nella ripresa è stato subito ribattezzato Luccaku da qualche tifoso nerazzurro.

Partita difficile quella andata in scena stasera all'Arena Garibaldi - Stadio Romeo Anconetani, con la formazione ospite che si è chiusa e il Pisa ha trovato difficoltà nel trovare il pertugio giusto. Mister Luca D'Angelo ha schierato Nicolas, Hermannsson, Caracciolo, Leverbe, Birindelli, Marin, Gucher, Touré, Mastinu, Marsura e Sibilli. Nella ripresa i cambi decisivi, con Lucca al posto di Mastinu già al 54' e Masucci per Touré. Dentro anche Beruatto, De Vitis, e Cohen, con quest'ultimo che ha sfiorato la rete al 75'.

Le reti di Luccaku all'80' e all'86'. La prima è arrivata grazie un prezioso assist di Marsura, la seconda con una botta dal limite dell'area con palla servita da Masucci. Grande la gioia dei tifosi, 3.882 gli spettatori paganti all'Arena per un incasso lordo 59.867 euro.

"Sono contentissimo di aver portato la squadra alla vittoria - ha commentato il bomber di giornata -, soprattutto i tre punti che erano fondamentali per il proseguo del campionato, spero di poter dare sempre il mio contributo alla squadra".

Questo il commento di mister D'Angelo: "Abbiamo fatto una bellissima partita. Abbiamo sofferto un po' i primi venti minuti il pressing iniziale dell'Alessandria, però dopo abbiamo preso campo e già nella parte finale del primo tempo abbiamo avuto tre o quattro occasioni per segnare. Praticamente non abbiamo mai rischiato. Nel secondo tempo abbiamo preso in mano la partita e potevamo anche fare gol prima, dopo siamo stati bravi nel chiuderla e potevamo farne altri".

Terminata la partita, il Pisa Sc ha annunciato l'acquisito dalla società Bristol City Fc di Adam Nagy.

Adam Nagy

Centrocampista di nazionalità ungherese, classe 1995, Nagy dopo essersi messo in luce in patria con la maglia del Ferencvaros ha vissuto una importante esperienza in Italia nelle file del Bologna disputando tre campionati di Serie A. Poi il passaggio al Bristol dove ha trascorso le ultime due stagioni agonistiche, da assoluto protagonista. Adam Nagy è, inoltre, uno dei punti di riferimento della nazionale ungherese: per lui 51 presenze e la recente esperienza ad Euro 2020 che ha visto l’Ungheria sfiorare la qualificazione in un girone di ferro composto, oltreché dai magiari, da Francia, Germania e Portogallo.

Il calciatore ha firmato un contratto che lo legherà al sodalizio nerazzurro fino al 30 Giugno 2025

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Previsto un momento pubblico di raccoglimento e ricordo, per salutare la dottoressa e assessora comunale scomparsa a 49 anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità