Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 06 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, la lezione di Burioni: «Il vaccino ha salvato 500 mila vite in Europa. Vogliatevi bene e vaccinatevi»

Attualità lunedì 06 novembre 2017 ore 12:00

Aoup, sette nuovi primari per sette dipartimenti

L'Ospedale Santa Chiara di Pisa

L'azienda ospedaliero universitaria pisana si appresta a rinnovare la guida di alcune importanti cliniche, in seguito a pensionamenti o trasferimenti



PISA — E' questione di settimane, perché le nomine sono già pronte nel cassetto di Carlo Tomassini, il direttore generale dell'Aoup il cui incarico scadrà a marzo 2018.

Come ha spiegato lui stesso a La Nazione, gli avvicendamenti saranno nel segno della continuità. Ecco allora che il dipartimento cardiotoracico sarà affidato a Marco Lucchi, primo collaboratore di Alfredo Mussi andato in pensione, neonatologia passerà da Antonio Boldrini, anche lui in pensione, al suo braccio destro Paolo Ghirri, ed endocrinologia sarà ufficialmente affidata a Gabriele Materazzi, che già regge il dipartimento da due anni dopo l'incarico ricevuto dal Ministero dal primario Paolo Miccoli.

Per quanto riguarda la medicina d'urgenza Lorenzo Ghiadoni subentrerà a Franco Carmassi, a neuroriabilitazione sarà ufficializzato Carmelo Chisari, ora facente funzioni dopo l'andata in pensione di Bruno Rossi, e a Ortopedia 1 la nomina investirà Michelangelo Scaglione, che già guida il dipartimento dopo la prematura scomparsa di Michele Lisanti.

Unica partita ancora aperta, dunque, a Cardiologia 1, dove al posto di Mario Marzilli potrebbe essere nominato Raffaele De Caterina, in attesa che la Regione ridefinisca le proprie strategie per quanto riguarda proprio la chirurgia del cuore.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I nuovi contagiati risiedono in gran parte nella zona del capoluogo ma ci sono casi anche in Valdera, comprensorio del Cuoio e alta Valdicecina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità