Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:PISA21°32°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 04 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, si stacca un seracco di ghiacciaio a Punta Rocca: il video del crollo

Attualità sabato 09 ottobre 2021 ore 19:00

Arrivano nuove piste ciclabili

Approvati dalla Giunta i progetti per il prolungamento della Ciclopista del Trammino e per la ciclovia Stazione-via Bonnanno



PISA — Si amplia la rete delle piste ciclabili del Comune di Pisa. La Giunta Comunale ha appena approvato sia il progetto esecutivo del collegamento ciclabile sul Litorale tra l’ex Stazione di Marina di Pisa e in prossimità della via Bigattiera a Tirrenia, che il progetto definitivo in ambito urbano della ciclovia tra la Stazione di Pisa e il polo universitario in via Bonanno.

“Procedono a passo spedito le azioni dell’Amministrazione Comunale – commenta il sindaco di Pisa Michele Conti – per sviluppare la mobilità dolce e dare concretezza alle strategie previste dal Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile della nostra città. In Giunta abbiamo approvato due importanti progetti che realizzano tasselli fondamentali nel completamento della rete ciclabile sia urbana che extraurbana: nel caso del prolungamento della Ciclopista del Trammino fino a Tirrenia si tratta di proseguire un’opera che ha una grande rilevanza non solo nello sviluppo della mobilità sostenibile dalla città verso il Litorale, ma anche in relazione alle ricadute che ne possono derivare a livello turistico per il nostro territorio. Il progetto prevede la realizzazione di un “corridoio” immerso nel verde, ideale per proseguire lo sviluppo della ciclopista in tutta sicurezza fino alla Bigattiera. L’Ente Parco di San Rossore, dopo la presentazione di misure di mitigazione sui materiali da impiegare nel fondo della pista, ha espresso il nulla osta a procedere e quindi saremo presto in grado di affidare i lavori e realizzare entro la prossima estate l’intervento che ci permetterà di completare una ciclovia tra le più apprezzate nel sistema della mobilità dolce a Pisa.”

“L’altro importante progetto approvato in giunta – aggiunge l’assessore alla mobilità Massimo Dringoli - è la pista ciclabile di via Bonanno, dal Ponte della Cittadella fino a piazza Manin. La pista è stata finanziata tramite il Decreto del Ministero che promuove le ciclovie verso i poli universitari: si tratta di finanziamenti destinati ai comuni per mettere in collegamento la stazioni dei treni con le sedi universitarie della città. Il tratto di via Bonanno a Pisa è essenziale per collegare la Stazione con i poli di Farmacia e Ingegneria, sedi universitarie importanti e molto frequentate dagli studenti. La stessa pista serve inoltre a collegare la Stazione centrale alla Stazione di San Rossore e a piazza Manin, risultando quindi funzionale anche allo sviluppo dei percorsi turistici. Dalla Stazione Centrale al Ponte della Cittadella la pista esiste già, e, con la realizzazione del Parco di via Nino Bixio verrà completata e inclusa all’interno della grande area verde che riqualificherà tutta la zona. La realizzazione del tratto di via Bonanno è fondamentale per ricucire la rete di piste ciclabili esistente a Pisa, dando continuità ai percorsi che si snodano lunga tutta la parte nord della città.”

La ciclovia urbana di via Bonanno avrà un’estensione complessiva di 1,12 chilometri. 

Per il proseguimento Ciclopista del Trammino fino a Tirrenia si tratta di realizzare un corridoio immerso nel verde, nelle immediate vicinanze dell’abitato di Marina di Pisa, per un percorso di 2.300 metri di pista, con le stesse caratteristiche tecniche dei tratti già realizzati.

La Giunta comunale ha anche approvato il progetto definitivo per realizzare interventi di adeguamento degli attraversamenti semaforizzati alle esigenze dei non vedenti. Verranno applicate tecnologie quali avvisatori acustici e pulsanti “touch” per la prenotazione della chiamata interconnessi tra loro e percorsi tattili per l’abbattimento delle barriere architettoniche e l’eliminazione dei pericoli. Il costo complessivo è pari a 85mila euro, di questi 30mila euro (35% del totale) sono risorse comunali e il restante è di finanziamento statale.

Gli interventi saranno realizzati in prossimità di scuole, uffici, sportelli, fronte office pubblici e/o di pubblica utilità ubicati nei quartieri e aree densamente trafficate e servite dal trasporto pubblico locale.

I luoghi indicati, in seguito anche a puntuali segnalazioni di enti e associazioni del territorio, sono gli attraversamenti semaforizzati di via di Cisanello, via Garibaldi, via Italo Bargagna.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Meno tamponi rispetto al bollettino precedente e più di 100 nuovi contagi in meno. Nel Pisano il tasso d'incidenza rimane tra i più alti della Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Leonella Simoni Ved. Polidori

Sabato 02 Luglio 2022
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità