Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 03 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Nubifragio nel Messinese, strade allagate e persone intrappolate nelle auto

Attualità martedì 31 maggio 2022 ore 07:00

Il Pisa Book Festival verso il ventennale

Il Pisa Book Festival 2021 agli Arsenali Repubblicani

Fervono i preparativi per l'edizione 2022 della manifestazione dedicata alla piccola editoria indipendente. Il filo conduttore sarà il racconto



PISA — #PisaBookFestivalRacconta, con questo hashtag la fiera nazionale dell’editoria indipendente annuncia il suo ritorno alla fine dell’estate con quella che sarà la edizione del ventennale, in programma da giovedì 29 Settembre a domenica 2 Ottobre in tre sedi affacciate sui lungarni: gli Arsenali Repubblicani, il Museo delle Navi Antiche di Pisa, il Museo di Palazzo Blu.

L’edizione numero 20 del Pisa Book Festival, che ritorna nella nuova veste di evento diffuso inaugurata lo scorso anno, è stata presentata ieri da Lucia Della Porta, ideatrice e direttore artistico della rassegna, assieme ai rappresentanti delle istituzioni e dei partner che collaborano alla realizzazione: Michele Conti, sindaco di Pisa, Stefano Del Corso, presidente Fondazione Pisa, Cosimo Bracci Torsi, presidente Fondazione Palazzo Blu, Andrea Camilli, direttore Museo delle Navi Antiche di Pisa, Roberta Cella, docente di Linguistica Italiana dell’Università di Pisa, Marco Basteri, presidente CNA comunicazione.

Previsti 90 editori espositori agli Arsenali, mentre gli eventi del salone saranno ospitati nel Museo delle Antiche Navi e nel Museo di Palazzo Blu. Il tema dell’edizione è come sempre il libro, raccontato dai suoi protagonisti, gli editori e i loro autori con il coinvolgimento di traduttori, editor, agenti letterari e librai. La programmazione spazia dall’incontro con l’autore al dibattito, dal laboratorio di scrittura al seminario, dalle master class alle letture pubbliche. Il programma completo sarà online ai primi di settembre mentre il catalogo degli editori è già online. Accanto alla letteratura, quest’anno ci sarà una presenza molto ingombrante, l’attualità della guerra, che attraverso la voce di scrittori, giornalisti e storici ci parlerà dell’ Ucraina, la sua storia e la sua cultura.

Molti saranno gli ospiti stranieri e tante le lingue che si parleranno al festival, in prevalenza dell’Europa dell’Est. La traduzione è sempre stato uno dei momenti forti del festivalche viene arricchito adesso dai Pisa Book Translation Awards, i premi perla traduzioneorganizzati in collaborazione con l’Università di Pisa. Tra le novità del PBF 2022 - Edizione del Ventennale si segnala il debutto di un nuovo format, Art Book, dedicato all’arte e all’illustrazione, che nel Museo di Palazzo Blu troverà la sua sede naturale attraverso incontri con storici dell’arte, artisti ed editori.

Nato nel 2003 da un’idea dell’editrice Lucia Della Porta, il Pisa Book Festival è promosso e sostenuto da Fondazione Pisa, Comune di Pisa, Fondazione Palazzo Blu, Camera di Commercio, Acque Spa. Collaborano all’evento Museo di Palazzo Blu, Museo delle Navi Antiche di Pisa, Università di Pisa, CNA Editoria.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La società prima classificata all'avviso del Comune ha ricevuto l'assegnazione dalla commissione. Bonsangue: "Riqualifichiamo un'area storica"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Attualità