Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:PISA21°30°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 06 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, la sorella di una dispersa: «Se è vero che c'era stato un avviso, perché non li hanno fermati?»

Attualità mercoledì 19 ottobre 2016 ore 19:00

Cassonetti interrati, verso la fine dei lavori

Si calano le vasche anche in via Santa Maria. Tratto di strada chiuso dalle 10 per consentire l’intervento. In città 22 postazioni



PISA — Ultimi giorni di lavoro per la realizzazione delle isole ecologiche interrate che nel centro di Pisa sostituiranno i tradizionali cassonetti.

Venerdì 21 ottobre saranno calate le grandi vasche interrate nelle due postazioni di via Santa Maria. Si tratta degli ultimi cassonetti interrati che mancano per arrivare a 22 postazioni in centro. Per consentire l’intervento, che necessita di tutta la larghezza della strada, il tratto di via Santa Maria tra piazza Cavallotti e via Volta sarà chiuso al traffico dalle 10 di mattina fino alla fine dei lavori. Il senso unico di via Volta sarà temporaneamente invertito per consentire a residenti e autorizzati di entrare in via Santa Maria. I veicoli che arrivano da via Ghini dovranno obbligatoriamente dirigersi in via Don Gaetano Boschi. Per informare i residenti, oltre alla segnaletica verticale, è in corso un volantinaggio (vedi volantino allegato).

22 le postazioni interrate: Via Bruno, Via Santa Maria (due postazioni), via Cesare Battisti, via Nino Bixio, piazza Carrara, piazza San Paolo all’Orto, via San Lorenzo, via Turati, via Mazzini, piazza Santa Caterina, piazza Solferino, via Crispi, via Giusti, piazza Saffi, via Croce, piazza San Silvestro, via Corridoni, via Buonarroti, piazza Toniolo, viale Bonaini (due postazioni)

Ogni cassonetto interrato ha sei pozzi: uno per il multimateriale, uno per l’organico, uno per il vetro, uno per la carta, due per l’indifferenziato. Il posizionamento di 22 cassonetti interrati nel centro storico fa parte del piano del Comune per aumentare la differenziata e per rimuovere, dove possibile, le attuali antiestetiche isole ecologiche. I lavori sono concordati con la Soprintendenza i cui archeologi seguono i cantieri e documentano eventuali ritrovamenti. Il piano del Comune per la raccolta differenziata: nel centro storico e a Marina i cassonetti interrati; mentre il porta a porta viene mano a mano esteso in tutti gli altri quartieri


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Aoup prima in Toscana e tra i primi centri al mondo ad installare un dispositivo del genere, grazie al lavoro di Zucchelli e Bongiorni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Leonella Simoni Ved. Polidori

Sabato 02 Luglio 2022
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Politica

Attualità