Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:06 METEO:PISA18°28°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 04 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La compagna di Jacobs: «Le accuse degli americani? Marcell un po' rosica, vorrebbe rispondere»

Cronaca lunedì 10 settembre 2018 ore 09:05

Centauro ignora l'alt per sfuggire all'alcoltest

Il motociclista, fermato dopo un breve inseguimento dalla polstrada, è stato trovato con un tasso alcolemico quattro volte superiore al limite



PISA — Fine settimana di controlli da parte della polizia stradale della Toscana, in particolare per contrastare l'abuso di sostanze alcoliche e stupefacenti.

In particolare, lungo il litorale Pisano, un uomo di 30 anni della zona a bordo di una moto di grossa cilindrata non si è fermato all'alt, ma gli agenti dopo un breve inseguimento sono riusciti a bloccarlo. Il giovane si voleva sottrarre al controllo proprio perché si era messo alla guida con un tasso alcolemico quattro volte superiore al limite consentito

Oltre alla denuncia penale per lui è scattato l’immediato ritiro della patente, il sequestro del mezzo ai fini della confisca e gli sono state contestate ulteriori multe per le pericolose manovre compiute durante la fuga.

Servizi di controllo come questi sono stati svolti dalla polstrada a Siena, Pisa e Lucca, impiegando 8 pattuglie. Presente, a bordo di un ufficio mobile specializzato, il personale medico del locale Ufficio Sanitario al fine di consentire l’utilizzo del drogometro, volto a smascherare chi guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

In totale, sono stati fermati più di 100 veicoli e controllati altrettanti conducenti, sottoposti a screening con precursori ed etilometri. Per 8 di questi, l’etilometro ha registrato valori oltre il limite consentito e, pertanto, è scattato il ritiro della patente; a sua volta, 5 di questi conducenti, sorpresi alla guida con un tasso alcolemico superiore a 0,80 g/l, sono stati denunciati a piede libero per guida in stato di ebrezza.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il furto è avvenuto in Corso Italia. Il ladro è stato rintracciato e arrestato da una pattuglia della polizia municipale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS