Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:PISA13°20°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 24 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo in Sicilia: auto travolte dal fango a Scordia, si cercano dispersi

Sport giovedì 09 marzo 2017 ore 12:12

Centomila euro per le società sportive

Dal Comune 100mila euro per le associazioni sportive. Approvato il bando 2017 per i contributi, domande entro il 7 aprile



PISA — Il Comune di Pisa mette a disposizione contributi per un totale di 100mila euro, a sostegno delle associazioni del territorio comunale attraverso l'assegnazione di finanziamenti per la gestione ordinaria dell’attività sportiva.

Le società e le associazioni sportive affiliate a Federazioni Sportive Nazionali, Enti di Promozione Sportiva, Discipline Sportive Associate regolarmente iscritte al registro del Coni, possono partecipare al bando purché abbiano la sede o svolgano la loro attività sul territorio comunale

I soggetti interessati dovranno presentare apposita domanda indirizzata al Comune di Pisa - Direzione DD 14 “Patrimonio, Sport, Prevenzione e Datore di lavoro” - Ufficio Sport - che dovrà pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune di Pisa, posto in Lungarno Galilei, 42, Pisa, entro il termine perentorio, a pena di esclusione, delle ore 12.30 del giorno 7 aprile, con consegna a mano o a mezzo del servizio postale o corriere, in plico o busta chiusa, riportante all’esterno l’indicazione del mittente e la dicitura “Bando anno 2017 per la concessione di contributi a sostegno delle attività Sportive“.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un'altra vittima del Covid sul territorio provinciale pisano e altri 36 nuovi casi. In Toscana ci sono 5 decessi e 285 nuovi casi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca