Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 26 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Dobbiamo chiuderci in una stanza a pane e acqua per la soluzione»

Cronaca venerdì 15 novembre 2019 ore 17:20

Piove in classe, studenti esasperati

La denuncia pubblica degli studenti del Buonarroti, che raccontano di infiltrazioni d'acqua dai soffitti e umidità. Pronta una nuova protesta



PISA — Ancora disagi e gli studenti del "Concetto Marchesi" ( complesso degli anni settanta che accoglie l'istituto tecnico per geometri e il liceo Buonarroti con i suoi vari indirizzi e che più volte ha presentato criticità ed è stato sottoposto a manutenzioni ) annunciano nuove forme di protesta per sensibilizzare verso una situazione ormai definita "Insostenibile".

I ragazzi, nella giornata di oggi, hanno riferito di infiltrazioni di acqua dai soffitti, con conseguente uso di secchi e stracci, chiazze di umidità sui muri, aule con finestre difettose e aria fredda che entra nelle classi e locali nei quali non si può accedere. Nella mattinata tre aule sono state dichiarate inagibili e sono state chiuse. Per domattina è molto probabile una astensione dalle lezioni.

"Infiltrazioni d'acqua dal tetto - denunciano i liceali - spifferi, finestre che non si chiudono, termosifoni non funzionanti e perfino una rampa di scale che conduce all'esterno chiusa perché allagata e dunque pericolosa. In alcune aule piove dal soffitto, ci sono chiazze di acqua sui muri".

"Gli studenti, come i professori, come chiunque all'interno di questa struttura, sono sottoposti ad un pericolo reale e costante. Siamo stanchi di dover avere paura, provare ansia o disagio nel luogo dove tutti i giorni passiamo almeno cinque ore. Professori e studenti sono nella stessa barca, ma la barca sta affondando, l'acqua filtra da ogni fessura e l'unica risorsa che abbiamo per migliorare la situazione sono secchi e stracci".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allarme è scattato quando nel complesso militare di San Piero a Grado si è udito uno sparo. L'ipotesi più accreditata è il suicidio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cultura

Attualità