Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:20 METEO:PISA14°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 09 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Via d'uscita dalla pandemia è vicina, il Recovery è un'opportunità per le donne»

Cronaca sabato 20 febbraio 2021 ore 08:42

Contagiato dal Covid,"E' infortunio professionale"

La vicenda di un dipendente della Salt, che aveva contratto il virus lavorando ad casello autostradale nel marzo dello scorso anno



PISA — L'Inail ha riconosciuto l'infortunio professionale a un dipendente della Salt ( la società che gestisce l'autostrada Livorno - Sestri Levante ) contagiato dal Covid mentre si trovava in servizio ad un casello la notte tra il sette e l'otto marzo 2020.

La vicenda di Roberto Corsini, 52enne pisano, è raccontata dal quotidiano "Il Tirreno". L'uomo, dopo una prima richiesta avanzata all'Inail, che aveva respinto l'istanza, si è rivolto al patronato Inca Cgil, che, tramite un medico e un avvocato, è riuscito a dimostrare che Corsini aveva contratto il virus maneggiando contanti e carte di credito e venendo a contatto con decine di automobilisti provenienti soprattutto dalla Lombardia, che, proprio quella notte, alla vigilia del lockdown, si erano messi in marcia.

A livello nazionale si tratta del terzo riconoscimento di infortunio sul lavoro da Covid-19 al di fuori delle professioni sanitarie.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Cronaca

Attualità