Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 29 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La lezione di Burioni: «Variante Omicron? Dobbiamo da un lato stare attenti e dall'altra vaccinarci»

Cronaca mercoledì 26 febbraio 2020 ore 17:49

Coronavirus, un'altra misura di quarantena

Seconda ordinanza per disporre la misura della quarantena con sorveglianza attiva per un residente a Pisa firmata nel pomeriggio dal sindaco



PISA — Nel pomeriggio il Sindaco di Pisa Michele Conti ha firmato una seconda ordinanza ( dopo quella di ieri sera, vedi articolo correlato ) per disporre nei confronti di un residente a Pisa la misura della quarantena con sorveglianza attiva.

"Il soggetto - spiega il Comune - avrebbe avuto contatti stretti con un caso confermato di malattia infettiva diffusiva". In sostanza, secondo le autorità sanitarie, sarebbe venuto a contatto con uno dei casi di positività al Coronavirus riscontrati in Toscana.

L’ordinanza, emessa su proposta dell’Area Igiene Pubblica del Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Usl Toscana nord ovest, obbliga il soggetto a sottoporsi alla misura della quarantena presso la propria residenza fino al prossimo 5 marzo con sorveglianza attiva svolta dal personale sanitario.

Viene raccomandata, inoltre, la misura dell’isolamento fiduciario per la stessa durata anche per i soggetti conviventi.

L’ordinanza è stata emanata in base alle recenti disposizioni normative emanate per contrastare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 mediante l’adozione di misure di contrasto e contenimento.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La provincia di Pisa, nelle ultime 24 ore, registra quasi cento nuove positività al coronavirus. Il dettaglio per Comune di residenza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca