Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:37 METEO:PISA17°28°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 03 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tita e Banti: «Ci siamo conosciuti per caso, orgogliosi di essere la prima medaglia d'oro mista dell'Italia»

Attualità mercoledì 20 settembre 2017 ore 11:50

"Costruiamo un secolo di pace"

Piazza dei Cavalieri gremita per l'incontro pubblico con il Dalai Lama. Presenti cittadini, scolaresche e istituzioni



PISA — In piazza dei Cavalieri il Dalai Lama Tenzin Gyatso si è rivolto prorprio ai bambini presenti: "Io come molti dei presenti appartengo al 20esimo secolo ma voi siete la generazione del 21esimo e avete la possibilità di costruire un secolo di pace, quindi per favore non copiate le modalità del secolo precedente".

 "Voi - ha aggiunto - potete costruire il nuovo secolo improntato alla pace e trarne i benefici sviluppando una visione olistica. Per questo credo che sia importante anche sviluppare un modello di istruzione della mente e delle emozioni. Io da anni sto lavorando a questo aspetto insieme a istituzioni americane e indiane con le quali abbiamo sviluppato un curriculum di studi di questo genere che va dall'asilo all'Università".

"Se tra i leader del mondo ci fossero più donne il mondo sarebbe migliore  - ha aggiunto il leader spirituale - per questo faccio mia una battuta che mi ripete spesso il mio amico presidente dell'Irlanda e dico che il Dalai Lama è femminista". 

"Tra uomini e donne - ha detto il Dalai Lama rispondendo alla domanda di una bambina che gli ha chiesto se in un futuro potrà esserci una guida spirituale donna - non c'è alcuna differenza, siamo tutti esseri umani. Anzi le donne sono biologicamente più predisposte all'empatia e all'effetto verso il prossimo, mentre invece viviamo in una società che elegge a eroi chi uccide e chi combatte. Quasi sempre queste persone sono uomini".

"Perciò - ha aggiunto rivolgendosi alla stessa bambina - fin da ora devi essere protagonista di un processo improntato al rispetto e all'amore tra gli esseri umani e così quando sarai grande sarai una persona importante di questo secolo".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto nella frazione di Agnana. Due persone di 32 e 50 anni sono state trasportate all'ospedale di Cisanello
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità