Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 30 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Livorno, incendio alla raffineria: il video della colonna di fumo nero

Attualità sabato 04 aprile 2020 ore 12:36

Due numeri di telefono per il sostegno psicologico

Uno per cittadini che vivono problematiche legate all’emergenza Coronavirus, l’altro è rivolto in particolare a persone in isolamento domiciliare



PISA — Nei nove Comuni della Società della Salute della Zona Pisana sono attivi due numeri telefonici che, in questo momento di emergenza legato al covid-19, hanno l'obiettivo di offrire un supporto psicologico gratuito ai cittadini. A presentarli nel dettaglio è proprio la Sds.

Il primo, di Supporto psicologico telefonico, gestito dalle Misericordie provinciali pisane in collaborazione con la Sds pisana, è un servizio di ascolto, confronto e sostegno rivolto a chiunque viva situazioni di disagio psicologico legate all’emergenza Covid 19. I cittadini potranno chiamare il numero 0587353118, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 20, e il sabato dalle 10 alle 13. Alle chiamate risponderanno psicologi, psicoterapeuti e psichiatri che offrono consulenza a titolo volontario.

Il secondo è un servizio di Primo soccorso psicologico, nato dalla collaborazione tra l’Unità funzionale salute mentale adulti della zona pisana dell’Usl Toscana Nord Ovest e Sds Pisana, che offre un sostegno psicologico mirato ai cittadini in isolamento domiciliare per positività riconosciuta al Coronavirus e/o loro familiari. Il numero è 3389576694 ed è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13. Alle chiamate risponderanno psicologi e psicoterapeuti con esperienza maturata in ambito clinico, appositamente formati al counseling telefonico rivolto a persone che vivono con una malattia infettiva e ai loro familiari. I professionisti, che anche in questo caso offrono la loro disponibilità gratuitamente, hanno concordato la tipologia di intervento e le modalità operative in stretta collaborazione con l’Unità Funzionale Salute Mentale Adulti della Zona Pisana.

“In un momento così drammatico quale quello stanno vivendo il nostro territorio e l'intera nazione - ha commentato la presidente della Zona Pisana Gianna Gambaccini - questo progetto interviene con professionisti fornendo lo strumento di una voce "amica" per sostenere i cittadini nelle proprie case e farli sentire meno soli. Ringrazio il dottor Maurizio Pieri, responsabile dell’UFSMA della zona pisana e i suoi collaboratori, che, insieme alle Misericordie pisane, hanno prontamente accolto la mia richiesta dando vita a questo servizio”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati aggiornati fotografano le ultime ventiquattro ore sul fronte epidemico. Aumentano i ricoveri nelle aree Covid di Cisanello e Santa Chiara
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Sergio Cenci

Lunedì 29 Novembre 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità