comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA9°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 26 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il senatore Cangini: «Io un costruttore nel Conte ter? Una bufala messa in giro da Casalino»

Cronaca venerdì 20 novembre 2020 ore 18:02

Covid, a Cisanello apre un reparto "low-care"

L'edificio 30 dell'ospedale di Cisanello

Previsti 16 posti letto nell'edificio 30. Nel frattempo resta sostanzialmente stabile il numero dei ricoverati nei due ospedali pisani



PISA — Oggi sono 206 i ricoverati Covid nei due ospedali pisani gestiti dall'Aoup, Cisanello e Santa Chiara. Di questi 128 sono in ricovero ordinario, 42 sono assistiti in terapia sub-intensiva e 33 in terapia intensiva. Si tratta di numeri sostanzialmente stabili rispetto ai giorni scorsi.

Il direttore generale della Azienda ospedaliero universitaria pisana, Silvia Briani, ha fatto il punto con un videomessaggio. Briani ha sottolineato il buon coordinamento raggiunto con l'Azienda Usl Toscana nord ovest nel fronteggiare l'emergenza, coordinamento che sta interessando, oltre ai ricoveri, gli alberghi sanitari e le strutture Acot.

Briani, inoltre, ha annunciato che domani sarà attivato un nuovo reparto Covid "low-care" (a bassa intensità di cure) nell'Edificio 30 di Cisanello, sotto la direzione della professoressa Mosca. 

"In questo setting - ha spiegato in proposito - l'attività dei medici sarà integrata da dei colleghi geriatri che abbiamo integrato recentemente, proprio perché questo setting sarà più finalizzato al trasferimento di pazienti da setting più impegnativi verso la dimissione".

silvia briani / azienda ospedaliero-universitaria pisana / venerdì 20 novembre 2020


Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Lavoro

Politica