Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:PISA17°22°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)

Attualità giovedì 08 giugno 2023 ore 19:20

Ecco la nuova Giunta

Conferme e nuovi innesti nella squadra del sindaco Conti, che tiene per sé le deleghe a bilancio e partecipate, polizia municipale e protezione civile



PISA — Cinque uomini e quattro donne. A palazzo Gambacorti oggi il neo rieletto sindaco Michele Conti ha presentato la Giunta comunale, una squadra formata da conferme e nuovi innesti che lo accompagnerà nel governo della città per i prossimi cinque anni. Conti tiene per sé le deleghe al bilancio e partecipate, polizia municipale e protezione civile.

A Raffaele Latrofa, ingegnere e già assessore della giunta Conti dal 2018 al 2023, va l'incarico di vicesindaco con specifiche deleghe ai lavori pubblici, edilizia scolastica e sportiva, qualità urbana, parchi e verde pubblico, navigabilità dell’Arno e dei canali, innovazione tecnologica ed energie alternative (Smart city), grandi interventi di edilizia residenziale pubblica.

Filippo Bedini, insegnante, già assessore dal 2018 al 2023, vanno le deleghe a cultura, tradizioni della storia e dell’identità di Pisa, gestione e valorizzazione del patrimonio comunale.

A Giovanna Bonanno, avvocato e già assessore dal 2018 al 2023, vanno le deleghe a politiche socio sanitarie, politiche abitative, promozione della cultura della legalità.

A Riccardo Buscemi, funzionario di banca, consigliere comunale dal 1998 e vicepresidente del Conaiglio comunale dal 2018, sono assegnate le deleghe a scuola e servizi educativi, gemellaggi, rapporti con il Consiglio Comunale, attuazione del mandato amministrativo.

A Massimo Dringoli, docente universitario, ha diretto il Dipartimento di ingegneria civile. Già assessore dal 2018 al 2023 si occuperà di urbanistica, edilizia privata, mobilità urbana ed extraurbana.

A Giulia Gambini, avvocato, dipendente del Ministero della Giustizia e dal 2018 consigliera comunale, vanno le deleghe politiche ambientali e della sostenibilità, decoro urbano, disabilità.

Paolo Pesciatini, dipendente di associazione di categoria e già assessore della prima Giunta Conti, si occuperà di attività produttive e commercio, turismo, demanio marittimo.

A Gabriella Porcaro, avvocato, mediatore civile e commerciale presso l’organismo della Camera di Commercio di Pisa, vanno le deleghe a partecipazione, decentramento amministrativo, rapporti con il cittadino, servizi demografici, semplificazione e tecnologie della p.a., personale, politiche attive del lavoro.

Infine, tra i nuovi innesti, la fiorettista Frida Scarpa, campionessa del mondo del 2001, a cui vanno le deleghe a sport e impianti sportivi, politiche giovanili, sviluppo sportivo delle regate e dei pali remieri, rapporti con le istituzioni universitarie.

"In pochi giorni la città di Pisa ha la sua squadra di governo - commenta il sindaco Michele Conti -. Non abbiamo voluto perdere tempo per garantire immediata continuità al lavoro iniziato nel 2018. Si è trattato di una scelta rapida ma ponderata che comprende alcune conferme e nuovi innesti, frutto della coalizione allargata con cui ci siamo affermati alle elezioni amministrative e che rappresenta un ottimo mix di esperienza e professionalità al servizio della città. La nostra stella polare sarà il programma di mandato che i pisani hanno voluto premiare in cui sono delineate concretamente le azioni che porteremo avanti nell’interesse della comunità. Ogni assessore, insieme a me, dovrà tener fede al nuovo patto con i cittadini che ha come obiettivo di consiliatura quello di rendere Pisa una città che permetta a tutti un’alta qualità della vita, che moltiplica i servizi e offre a ciascuno opportunità e benessere. Un lavoro che la nuova Giunta intende perseguire in modo quotidiano. Nel nostro programma ci sono obiettivi ambiziosi che si potranno raggiungere anche grazie al lavoro prezioso del Consiglio Comunale che sarà convocato già nella prossima settimana in modo da attivare da subito il confronto e le commissioni necessarie al dibattito e al funzionamento democratico della vita politica cittadina".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno