Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:30 METEO:PISA10°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 16 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin scocciato con la reporter Usa: «Lei è una bella donna ma non ascolta»

Cronaca mercoledì 11 ottobre 2017 ore 16:42

Filo di cellophane nel riso servito a scuola

E' successo in una scuola elementare. Il filo non era mescolato ma adagiato sopra al cibo. Avviata la preceduta prevista in casi come questo



PISA — Un filo di cellophane “adagiato” su un piatto di riso al sugo con polpette servito alla mensa scolastica della scuola Zerboglio. Il filo non era mescolato al cibo.

"La segnalazione all’ufficio refezione del Comune di Pisa è arrivata ieri pomeriggio alle 14.20 - hanno spiegato da Palazzo Gambacorti - quando cioè il turno di refezione era già concluso, attraverso una email inviata da una insegnante della scuola. Nessuna altra segnalazione ufficiale è giunta agli uffici competenti e, dopo una prima indagine, risulta che al momento del ritrovamento i responsabili del servizio mensa non sono stati informati dell’accaduto. Essendo terminato il turno di distribuzione non è stato possibile provvedere ad eventuali sospensioni o sostituzioni del pasto.

L’ufficio refezione del Comune di Pisa ha avviato la procedura prevista inviando segnalazione e fotografia (unico reperto esistente) ai competenti uffici della ASL ed ai responsabili della ATI Elior, aggiudicataria dell’appalto del servizio di refezione scolastica, la quale ha a sua volta avviato la procedura di non conformità ai fornitori delle derrate utilizzate per la preparazione del pasto"

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Unica soluzione per non perdere le spiegazioni del prof, vista l'alternanza di lezioni in presenza e a distanza e la mancanza di spazi disponibili
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca