Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:30 METEO:PISA18°23°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Nuove immagini: Putin entusiasta del regalo di Kim Jong-un (due cani bianchi come la neve)
Nuove immagini: Putin entusiasta del regalo di Kim Jong-un (due cani bianchi come la neve)

Attualità martedì 01 novembre 2022 ore 08:30

Gioco del ponte, continua la caccia ai nuovi spazi

L'ultima edizione del Gioco del ponte

L'amministrazione comunale ha assegnato un ulteriore spazio alla magistratura di San Francesco, annunciando un'importante novità sul tema



PISA — Il percorso per assegnare delle sedi alle dodici magistrature del Gioco del ponte prosegue. E, stavolta, nuovi locali sono stati messi a disposizione della magistratura di San Francesco, situati all'interno di un immobile in largo Petrarca e già in parte assegnato alla stessa.

"Continua l’operato dell’amministrazione su questo versante - ha dichiarato la vicesindaco con delega al patrimonio, Raffaella Bonsangue - per poter svolgere le proprie attività civili e istituzionali. Grazie al mio impegno e a quello di Filippo Bedini, assessore alle Tradizioni della storia e dell'identità di Pisa, il Comune ha assegnato un nuovo spazio alla magistratura di San Francesco, a cui auguriamo buon lavoro".

"Sin dal nostro insediamento, ci siamo impegnati a sostenere le magistrature, per creare degli spazi sociali dove poter organizzare riunioni ed eventi, incentivare la promozione della storia e delle tradizioni di Pisa, durante tutto l’anno, con un maggior radicamento sul territorio - ha aggiunto - il Gioco del ponte è territorio ed identità, tradizione, emozioni, oltre ad essere trasmissione del patrimonio culturale, di comunità e di aggregazione. In attesa di Giugno e della chiamata a battaglia, per contendersi il Palio della vittoria, senza mai dimenticare che vinca Borea o Mezzogiorno, sempre Pisa vincerà".

La parola, poi, passa all'assessore Bedini. "Un altro passo avanti: la gente del Gioco del ponte ama i fatti più delle parole. I fatti dicono che questa amministrazione sta sistemando partite aperte da molti anni in merito agli spazi - ha spiegato - quello della nuova assegnazione al San Francesco è solo apparentemente un piccolo passo, ma in realtà, essendo il fondo adiacente a quelli già nelle disponibilità della magistratura, permette di valorizzare al meglio la zona spogliatoio".

"A breve - ha concluso - renderemo nota un'altra grande e importantissima novità sul tema degli spazi da mettere a disposizione di chi si occupa di Gioco 365 giorni l'anno".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno