Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 21 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, come si elegge il presidente della Repubblica: tutto quello che c'è da sapere

Cronaca martedì 23 giugno 2020 ore 13:18

Guardia di Finanza, i numeri di un anno intero

Un momento della cerimonia di stamani

Sono stati diffusi i dati 2019 della Guardia di Finanza di Pisa in occasione dell'anniversario della fondazione del Corpo



PISA — Nel corso dell’anno 2019 il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Pisa ha eseguito 4.309 interventi di ispezione e 378 indagini su input della magistratura. Sono questi i dati salienti diffusi oggi nel corso della cerimonia per il 246esimo anniversario della fondazione del Corpo.

Sono state denunciate 65 persone, di cui due tratte in arresto, per reati fiscali. Il valore dei beni sequestrati per reati in materia di imposte dirette e Iva è di oltre 3 milioni di euro.

Individuati 64 soggetti sconosciuti al Fisco. Ammontano, invece, a 40 gli interventi svolti nel settore delle accise mentre sono state intensificate anche le indagini contro il commercio internazionale della fauna e della flora in via di estinzione.

Nel settore del gioco illegale ed irregolare, sono stati eseguiti, nel 2019, 27 controlli, riscontrando 6 violazioni.

180 sono gli interventi complessivamente svolti, nel 2019, a tutela dei principali flussi di spesa, dagli appalti agli incentivi alle imprese, dalla spesa sanitaria, alle erogazioni a carico del sistema previdenziale, dai fondi europei alla responsabilità per danno erariale.

Le frodi scoperte sono state pari a 602.197 di euro.

Passando, più in generale, al settore della tutela della legalità nella Pubblica Amministrazione, sono state denunciate 8 persone per reati in materia di appalti e corruzione.

La Gdf di Pisa ha svolto accertamenti patrimoniali in applicazione della normativa antimafia, anche nei confronti di soggetti connotati da “pericolosità economico-finanziaria”.

Nel corso del 2019, con riferimento ai risultati conseguiti in applicazione della normativa antimafia, sono stati sottoposti ad accertamenti patrimoniali 25 soggetti, ed ammonta ad oltre 2 milioni di euro circa il valore dei beni mobili, immobili, aziende, quote societarie e disponibilità finanziarie proposti all’Autorità Giudiziaria per il sequestro.

In materia di repressione del riciclaggio dei capitali illeciti sono state sviluppate 13 indagini di polizia giudiziaria per i reati di riciclaggio e auto-riciclaggio.

Il controllo del territorio è stato un altro aspetto operativo.

Tra le altre cose, nel corso del 2019 il Comando Provinciale di Pisa ha proceduto al sequestro, complessivamente, di circa 98 chilogrammi di sostanze stupefacenti di cui oltre 81 chilogrammi di hashish e marijuana, oltre 3 chilogrammi di cocaina e di oltre 13 chilogrammi di altre droghe, arrestando 16 narcotrafficanti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' scomparso a 75 anni Massimo Bendinelli. Per anni ha gestito il negozio di forniture elettriche in piazza Guerrazzi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità