Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PISA21°30°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Politica venerdì 01 marzo 2024 ore 16:00

In Consiglio si discute delle manganellate

Sala Baleari, aula del Consiglio comunale

Il Partito Democratico, La Città delle Persone e Sinistra Unita per Pisa presentano due mozioni sugli eventi di via San Frediano



PISA — "La gravità dei fatti con l'uso sproporzionato della forza a cui abbiamo assistito, le mobilitazioni di questi giorni ci richiamano alla responsabilità di proseguire anche in Consiglio nel richiedere nuovamente un impegno all'amministrazione comunale perché chieda chiarezza e si metta a disposizione concretamente per rafforzare la fiducia tra le istituzioni e la cittadinanza tutta, a partire dai più giovani".

Con queste motivazioni Matteo Trapani, capogruppo del Partito Democratico, Paolo Martinelli de La Città delle Persone e Luigi Sofia di Sinistra Unita intendono riportare all'attenzione del dibattito pubblico e della cittadinanza gli eventi di venerdì 23 Febbraio. "Questa iniziativa - hanno detto- vuole dare un contributo costruttivo alle molteplici mobilitazioni che si stanno susseguendo anche da parte delle studentesse e degli studenti per chiedere verità".

Così, durante la seduta del Consiglio comunale di lunedì 3 Marzo, presenteranno due mozioni. "La prima mozione - hanno spiegato - mira a riportare in aula la discussione sull'episodio, riproponendo impegni e gesti concreti che l'amministrazione può mettere in campo. La seconda, invece, si concentrerà sulla situazione in Palestina, ribadendo la necessità di un immediato cessate il fuoco e la fine della guerra".

"La nostra comunità deve continuare in modo instancabile a chiedere la pace, senza che il silenzio e l'indifferenza quotidiana prenda mai il sopravvento lasciando campo libero alle violenze per quei popoli - hanno concluso - su questi temi, chiederemo al sindaco e al Consiglio comunale di esprimersi chiaramente, senza ambiguità, nell'interesse della città e della comunità educante".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si è spenta alla soglia degli 88 anni la storica responsabile della segreteria studentesca di ingegneria nell'ateneo pisano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità