Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:05 METEO:PISA20°25°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 05 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Valentino Rossi annuncia: «Mi ritirerò a fine stagione»

Cronaca giovedì 22 luglio 2021 ore 17:57

In giro con la droga ma doveva lasciare l'Italia

L'uomo, fermato alla stazione, aveva con sé alcuni grammi di hashish. E' stato denunciato per non aver rispettato l'ordine di lasciare il Paese



PISA — Alla vista della polizia ferroviaria ha tentato di eludere i controlli ma è stato fermato e beccato con alcuni grammi di hashish. L'intervento realizzato alla stazione rientra nell'ambito della Rail Safe Day, una giornata di controlli straordinari negli scali della Toscana.

841 persone controllate e 8 sanzioni amministrative elevate, il bilancio dell’operazione che ieri ha visto impegnati 139 operatori della polizia ferroviaria in 40 scali toscani. Il dispositivo, organizzato su scala nazionale dal servizio di polizia ferroviaria, si legge in una nota "E' finalizzato alla prevenzione dei comportamenti anomali e scorretti in ambito ferroviario che spesso sono causa di incidenti e mettono a rischio l’incolumità degli utenti".

A Pisa gli agenti della Polfer hanno denunciato un cittadino marocchino di 30 anni, per non aver rispettato l'ordine del questore di La Spezia di lasciare in territorio nazionale. Alla vista dei poliziotti sul marciapiede della stazione, ha cambiato direzione, insospettendo gli operatori. Fermato per un controllo, è stato trovato in possesso di alcuni grammi di hashish

Dai successivi accertamenti con la banca dati, è emerso l’ordine di lasciare l'Italia disposto dal questore di La Spezia lo scorso 7 Giugno.

Nella giornata di ieri si sono registrati anche diversi interventi delle squadre volanti della questura.

Due persone, un uomo e una donna, sono state pizzicate in città nonostante fossero destinatarie di un divieto di ritorno a Pisa, misura emesso nei loro confronti, in tempi diversi, dal questore. Per entrambi è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica. 

Inoltre, la divisione polizia anticrimine ha emesso un  foglio di via obbligatorio e divieto di ritorno a Pisa per 3 anni, per un giovane, denunciato nei giorni scorsi per un tentato furto in un esercizio commerciale del centro.  Nella serata di ieri, inoltre le squadre volanti sono intervenute per sedare un diverbio all'interno di un supermercato in zona Cisanello.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Parcheggi Ospedale Cisanello: dal 1 settembre il "C" a pagamento per favorire il ricambio delle auto. Accordo con i sindacati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità