Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA-1°6°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 09 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo: Morandi, Ranieri e Al Bano fanno cantare l'Ariston

Cronaca giovedì 01 febbraio 2018 ore 09:11

Peculato, ordinanza di custodia per un avvocato

Ordinanza di custodia nei confronti di un professionista, che avrebbe sottratto la somma ad una persona della quale era amministratore di sostegno



PISA — I militari del Servizio centrale investigazione sulla criminalità organizzata, assieme al personale del nucleo di Polizia economico-finanziaria di Pisa, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal GIP del Tribunale di Roma, su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di un avvocato romano e proceduto alla denuncia a piede libero di altri due soggetti, tutti risultati responsabili, in concorso, del reato di peculato.

In particolare, le indagini, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia della Procura di Roma, hanno accertato che "Il professionista, nominato amministratore di sostegno di una persona affetta da disturbi mentali, si è indebitamente appropriato di circa cinquantamila euro, di proprietà della persona di cui aveva la responsabilità".

La somma di denaro - sempre secondo la Guardia di Finanza - sarebbe stata "Reinvestita dal coniuge del professionista, in concorso con altro soggetto, in una società avente sede in Lettonia".

"L’operazione di trasferimento - hanno spiegato le Fiamme Gialle - non compariva inoltre nel rendiconto depositato dall’amministratore di sostegno presso il giudice tutelare". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Spaccio di droga e furti sono i reati per i quali sono stati denunciati tre ragazzi appena maggiorenni che avrebbero avuto anche una base logistica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità