Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 28 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Perù, forte scossa di terremoto: crolli e persone in fuga

Attualità venerdì 03 gennaio 2020 ore 16:13

Lavori pubblici, interventi in partenza

Anche Tirrenia sarà interessata dai lavori

Lavori pubblici, gli interventi in partenza nel 2020. Assessore Latrofa: “Sarà un anno di cantieri che metteranno in atto il nostro modello di città”



PISA — “Dopo un intenso lavoro di progettazione e predisposizione di gare, il 2020 sarà un anno di cantieri. Stiamo mettendo in atto la nostra idea di città, secondo un modello che punta in alto, per riqualificare la città in termini di decoro e di eleganza. Avevano annunciato a ottobre scorso 12 milioni di euro da mettere a bando entro la fine del 2019 e ne abbiamo già mandati a gara circa 13 milioni – spiega l’assessore ai lavori pubblici Raffaele Latrofa -. Grazie all’intenso lavoro che ho richiesto agli uffici comunali, per portare a termine entro il 2019 ben 50 procedure di gara, nei primi mesi del 2020 saranno veramente tanti i cantieri che apriranno i battenti in città e sul litorale. I fronti aperti sono molteplici e tutti di importanza strategica: le manutenzioni delle scuole, il rifacimento dei marciapiedi, gli investimenti nel verde e arredo urbano, gli impianti sportivi, gli interventi alle infrastrutture come fognature e strade, la riqualificazione definitiva di piazze importanti del litorale come Baleari, Belvedere e Gorgona, la realizzazione di rotatorie strategiche come quella sul viale D’Annunzio o quella sul viale delle Cascine.”

“Una mole di lavoro enorme, messa in moto in pochi mesi per cercare di far fronte a decenni di immobilismo sul fronte delle opere pubbliche – prosegue Latrofa -, sempre con la consapevolezza che in un anno e mezzo di amministrazione non si può risolvere tutto e rispondere ad ogni richiesta dei cittadini, se pur legittima. Nel realizzare la nostra idea di città ci siamo dotati di un metodo: abbiamo stilato un piano delle priorità da seguire e abbiamo messo al lavoro gli uffici comunali più speditamente possibile per trasformare i nostri programmi in cantieri. Di pari passo proseguiremo nel corso di tutto l’anno per mettere a bando gli interventi previsti nel piano annuale 2020 del Bilancio, tra cui il rifacimento della facciata di Palazzo Pretorio, la riqualificazione della piazza della Stazione e di Viale Gramsci, il cavalcavia di Sant’Ermete e sul litorale la riqualificazione di piazza Viviani, ormai acquisita, e piazza Sardegna. Nel mese di marzo predisporremo una variazione di bilancio per stanziare ulteriori fondi che andranno ad incrementare il piano dei marciapiedi. Un lavoro costante, con investimenti sostanziali e di lungo raggio, per arrivare ad una progressiva riqualificazione della città.”

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ferito un giovane di 23 anni, che per i traumi riportati è stato trasportato all'ospedale di Cisanello in codice giallo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Lida Chiavacci Ved. Ginesti

Giovedì 25 Novembre 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca