Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:20 METEO:PISA11°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 08 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Laura Boldrini racconta la sua malattia: «Ho scoperto per caso il tumore: è stata come un'onda anomala che mi ha travolto»

Cronaca sabato 29 luglio 2017 ore 11:24

Lo spacciatore allontanato di nuovo in stazione

Nonostante il divieto emesso a febbraio, un tunisino di 23 anni è stato trovato ancora una volta a Pisa ed è stato arrestato



PISA — Nei pressi della stazione i carabinieri hanno arrestato un tunisino di 23 anni, domiciliato a Livorno. 

Il giovane, con precedenti per spaccio, lo scorso 27 febbraio era stato arrestato mentre cedeva una dose di eroina a giovane del luogo. 

A seguito di quel procedimento era stato disposto nei suoi confronti il divieto di dimora nel Comune di Pisa.

Nonostante ciò era stato più volte controllato in città e per questo segnalato all’Autorità Giudiziaria, che ha deciso l’aggravamento della misura, disponendo la custodia cautelare in carcere in sostituzione dell’obbligo di dimora, provvedimento per il quale era ricercato. 

Nella serata di ieri un maresciallo della Stazione di Pisa, libero dal servizio, l’ha notato in Viale Gramsci, chiedendo subito alla centrale operativa del comando provinciale l’ausilio di altro personale. 

Inviati immediatamente i rinforzi, l’extracomunitario è stato bloccato e condotto in caserma. Dopo le formalità di rito, è stato portato in carcere.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna, per impedire che la madre si vaccinasse, avrebbe minacciato una giovane dottoressa. Il suo racconto attraverso la Fimmg di Pisa
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca

Attualità