Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA7°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 08 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Gianni Morandi entra con una scopa in mano

Cronaca giovedì 27 ottobre 2022 ore 19:00

Manda giù la droga e la vomita in questura

Giovane di 19 anni arrestato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio. Durante un controllo ha ingerito degli involucri contenenti cocaina



PISA — Fermato dalla polizia, ha ingerito degli involucri contenenti cocaina. E' accaduto ieri sera, durante un controllo in viale Bonaini.

I poliziotti sono arrivati al giovane, 19 anni e considerato una "new entry" tra i pusher, acquisendo informazioni circa un suo diretto coinvolgimento nella rete di spaccio. 

Ieri lo hanno individuato e dopo un appostamento lo hanno bloccato, non riuscendo però ad impedirgli di ingerire un numero imprecisato di palline contenenti lo stupefacente, che ha rimesso durante la sua permanenza negli uffici della questura. Erano 3 grammi di cocaina.

Arrestato in flagranza per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, il 19enne è stato trattenuto in cella di sicurezza in attesa del processo direttissimo, che si è svolto questa mattina. Il giudice ha convalidato l’arresto e, dopo la richiesta dei termini a difesa, ha disposto come misura cautelare il divieto di dimora a Pisa.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A fine Febbraio entreranno in servizio le dottoresse Irene Di Stefano ed Elena Pieri con ambulatori nei comuni di Cascina e Crespina Lorenzana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità