Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PISA11°14°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 22 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La polizia spara (e uccide) un uomo che teneva in mano una forchetta di plastica

Attualità giovedì 02 marzo 2023 ore 12:15

Medaglia d'argento alla gara di informatica

Squadra flag[10] - Filippo Casarin, Tommaso Dossi e Valerio Stancanelli

Ateneo pisano con due squadre al Southwestern Europe regional contest. Gli studenti brillano nella gara di problem solving e programmazione



PISA — L'università di Pisa ha conquistato la medaglia d'argento al Southwestern Europe Regional Contest (Swerc) 2022-2023, che si è tenuto il 19 Febbraio scorso a Milano.  Due i team dell'ateneo pisano che hanno preso parte alla prestigiosa gara internazionale di problem solving e programmazione, sfidando altre 119 squadre provenienti, oltre che dall'Italia, anche da Francia, Israele, Portogallo, Spagna e Svizzera.

E' la prima volta che gli studenti dell'ateneo pisano si aggiudicano la medaglia d'argento a questo contest, valido per la qualificazione all'International Collegiate Programming Contest.

Dopo cinque ore di programmazione, le due formazioni "allenate" dal professor Rossano Venturini del Dipartimento di Informatica, denominate flag[10] (Filippo Casarin, Tommaso Dossi e Valerio Stancanelli) e flag[11] (Taulant Arapi, Tommaso Lunghi e Daria Pasqualetti), si sono posizionate rispettivamente al 1° e al 6° posto tra le italiane ma, soprattutto, la prima squadra, piazzandosi al 4° posto in classifica generale, è riuscita a conquistare la medaglia d'argento.

Squadra flag[11] - Taulant Arapi, Tommaso Lunghi e Daria Pasqualetti

"La nostra forza è stata quella di avere una formazione ben sincronizzata, perfetta per affrontare questo tipo di competizioni - afferma Valerio Stancanelli, membro del team flag[10] e portavoce del gruppo pisano - Ognuno di noi, infatti, è specialista in uno specifico ambito. In particolare, eravamo tra i pochi ad avere un componente specializzato nell’implementazione e due molto abili a sviluppare le idee. Sapevamo di poter far bene. Adesso non ci resta che attendere per capire se saremo ammessi alle Icpc World Finals".

“I miei complimenti, a nome di tutto l'Ateneo, alle ragazze e ai ragazzi che hanno conseguito questi brillanti risultati, di cui mi piace sottolineare il fatto che non si è trattato di successi individuali, ma di successo di squadre – ha commentato la professoressa Enza Pellecchia, prorettrice per la coesione della comunità universitaria e il diritto allo studio - I nostri studenti e le nostre studentesse, dunque, sanno collaborare, sanno mettere l'intelligenza individuale al servizio del risultato di un gruppo; possiedono skills, come il lavorare in team, che sono ormai essenziali per affrontare le sfide delle società complesse in cui viviamo".

In questa edizione delle Swerc hanno fatto meglio dell'Ateneo pisano solo École Normale Supérieure di Parigi, Eth di Zurigo e la Harbour Space University.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Inaugurata la nuova area di sosta completamente riqualificata e con accesso 24 ore su 24 per i cittadini in possesso di permesso Zsc
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica