Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:PISA9°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 30 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Firenze, assalti con esplosivo agli sportelli bancomat: ecco come agivano

Attualità sabato 01 luglio 2017 ore 15:21

"Migranti, ogni territorio faccia la sua parte"

Massimiliano Sonetti

Il segretario provinciale del Pd Massimiliano Sonetti: "Pisa sta dando un forte contributo, ma non possiamo andare avanti a oltranza"



PISA — "Sulla questione migranti la provincia di Pisa farà la sua parte, come avvenuto fino ad oggi, ma sarà necessaria una presa di responsabilità di tutta la Toscana, perché ogni territorio faccia la sua parte". Con queste parole il segretario provinciale Pd Massimiliano Sonetti commenta, a margine della riunione con i sindaci Pd pisani, questione dei migranti in provincia.

"Molti dei nostri Comuni - sottolinea Sonetti- hanno sempre risposto alle necessità che si sono presentate fino ad oggi e di questo bisogna ringraziare i sindaci e gli assessori competenti, per lo spirito di responsabilità e il senso di solidarietà che hanno mostrato. Abbiamo accettato di rispettare i parametri numerici dell'Anci. Adesso però serve una revisione delle disponibilità perché ci sono Comuni che hanno raggiunto o superato il limite e quello che vogliamo evitare sono situazioni che possono sfuggire al controllo". 

"Fino ad oggi  - aggiunge il segretario- non si sono presentati episodi di ingestibilità, anche grazie alla qualità degli operatori. Questo però possiamo garantirlo solo in assenza di situazioni di soprannumero. Lo diciamo in primo luogo per l'interesse delle nostre comunità, per le stesse persone che dobbiamo accogliere e per gli operatori. E poi per gli amministratori, che si sobbarcano un impegno importante. Non abbiamo timore a prenderci le nostre responsabilità e senza problemi fuggiamo alla demagogia e agli slogan delle destre, che millantano di volere utopistiche realtà prive di migranti. A differenza loro, fosse solo per il senso di realismo che abbiamo, siamo pienamente coscienti della crisi umanitaria che interessa diversi luoghi del Mediterraneo e le regioni comprese tra il Sahara e la fascia equatoriale, colpite da guerre e catastrofi ambientali. Non possiamo però più accettare che alcuni sindaci eludano le richieste solo per racimolare qualche voto".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati aggiornati fotografano le ultime ventiquattro ore sul fronte epidemico. Aumentano i ricoveri nelle aree Covid di Cisanello e Santa Chiara
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Sergio Cenci

Lunedì 29 Novembre 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità