Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:56 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 18 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Letta: «Sassoli presidente? Ne parlai con lui: registrai il suo sorriso e una frase che tengo nel cuore»

Politica domenica 18 febbraio 2018 ore 10:05

"Non c'è posto per i fenomeni che giocano da soli"

Maurizio Nerini (capogruppo in consiglio comunale di Noi Adesso Pisa - FdI)

La notizia della candidatura a sindaco di Raffaele Latrofa (Pisa nel cuore) ha scatenato una dura reazione da parte di FdI e Nap



PISA — Il coordinamento pisano di Fratelli d'Italia e Noi adesso Pisa prende atto dell'annunciata corsa solitaria di Raffaele Latrofa a sindaco di Pisa. Lo fa con un comunicato assai duro, nel quale critica pesantemente la scelta fatta, avendo al contrario auspicato un'ampia coalizione di centrodestra nel tentativo di sconfiggere le sinistre per il governo della città. 

Già il titolo del comunicato è assai esplicativo: "Ora o mai più: nel centrodestra di Pisa non c'è posto per i fenomeni che giocano da soli". 

Segue il comunicato. 

" 'Generazione di fenomeni', cantavano gli Stadio. Viene in mente questo ritornello leggendo della auto-candidatura di Raffaele Latrofa a Sindaco di Pisa, e ricordando i titoli dei giornali allorquando, in una delle sue innumerevoli 'migrazioni politiche', ebbe a definirsi, con la solita disarmante modestia: 'l’anello di congiunzione tra i big e la gente comune'. Stava passando da Noi Adesso Pisa a quell’ossimorico partitino di Alfano, che, col nome di Nuovo Centro Destra, tradiva il mandato degli elettori e iniziava a rovinare l’Italia col centro-sinistra. È da allora che noi abbiamo smesso di considerare Latrofa parte integrante del centro-destra pisano.

Per questo non ci meraviglia l’autoproclamazione, cui va riconosciuto almeno un merito: aver fatto definitivamente chiarezza, mettendosi da solo fuori dal gruppo delle forze politiche che stanno cercando di costruire una credibile alternativa di centro-destra per Pisa. Noi chiarezza l’avevamo già fatta, fin dal giugno scorso, sul fatto che Latrofa non potesse ambire a ricoprire un ruolo delicato come quello di candidato Sindaco. Insofferente al gioco di squadra, non ha resistito alla pressione del suo smisurato ego, ma è chiaro a tutti che la cifra di queste operazioni è l’autoreferenzialità. Che porta inevitabilmente alla sconfitta…

Noi, invece, vogliamo vincere, ed è per questo che Fratelli d'Italia e Noi Adesso Pis@ rinnovano con l’occasione l’auspicio di una forte sinergia sia con la Lega Nord che con Forza Italia. Infatti, con grande spirito di servizio, stiamo sostenendo, lealmente e convintamente, i candidati nei collegi uninominali, esponenti di questi partiti. Parallelamente vogliamo portare avanti il cambiamento a Pisa, come abbiamo fatto nel 2016 a Cascina e nel 2017 a Pistoia. Insieme nel rispetto reciproco, in spirito di collaborazione e senza “fenomeni” che pensano solo a fare i protagonisti.

Presto presenteremo, con le altre forze di centro-destra, il miglior candidato per Pisa, per non perdere un’occasione che sarebbe imperdonabile lasciarsi sfuggire.

Siamo certi che i Pisani abbiamo capito che 'ora o mai più!', e di conseguenza non daranno credito agli egoismi di questo o quello, ma li puniranno nell’urna".

 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le positività tracciate nelle ultime 24 ore fanno salire a 67830 quelle accertate in provincia da inizio epidemia. Altri 3 decessi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Carmen Talarico

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità