Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:30 METEO:PISA8°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il crollo degli edifici ore dopo il sisma in Turchia: i video ripresi con gli smartphone

Attualità mercoledì 30 novembre 2022 ore 09:10

Il nuovo ospedale prende forma

Prevista a fine 2025 l'ultimazione dei lavori per la realizzazione del nuovo Santa Chiara. La commissione sanità in visita al cantiere



PISA — Proseguono le attività del cantiere per la realizzazione del nuovo ospedale Santa Chiara. L'ultimazione dei lavori è prevista per Dicembre 2025, mentre il trasferimento delle attività dovrebbero concludersi a Luglio 2026. La visita, ieri, della commissione sanità del Consiglio regionale, è stata l'occasione per fare il punto sui lavori in corso nell'area di Cisanello.

"La guerra in Ucraina con la conseguente crisi energetica e l’impennata dei costi delle materie prime oltreché dei consumi  - hanno spiegato dal Consiglio regionale- ha determinato un allungamento dei tempi di circa 6 mesi rispetto alla tabella di marcia. Si prevede comunque l’ultimazione dei lavori entro il 2025. L’area di intervento del cantiere è di 296mila metri quadri. Al momento sono state realizzate quasi il 50% delle strutture in cemento armato mentre si attendono dal Governo i rimborsi per il caro materiali che consentiranno di non interrompere i lavori".

La visita della commissione all'ospedale di Cisanello rientra in un tour nelle strutture sanitarie toscane annunciato a inizio Novembre, insieme al presidente della commissione sanità Enrico Sostegni e gli altri componenti Andrea Ulmi, Andrea Vannucci, Vincenzo Ceccarelli, Federica Fratoni, Diego Petrucci e Donatella Spadi, era presente il presidente del Consiglio regionale Antonio Mazzeo. Ad accompagnarli nelle diverse tappe della giornata, la direttrice generale Silvia Briani e la vicepresidente della Società della Salute della zona pisana Valentina Ricotta.

“Il cantiere del nuovo ospedale sta andando avanti in maniera regolare e sta rispettando i tempi – ha affermato a fine visita il presidente della Commissione sanità Enrico Sostegni – C’è stato il problema dell'aumento dei costi delle materie prime a causa del caro energia, così come è avvenuto per tutte le opere pubbliche, e l'azienda ha cercato di usare tutti gli strumenti per recuperare risorse anche a livello nazionale, per quello che è il più importante investimento della sanità Toscana”.

"Portare avanti un cantiere mentre l'ospedale è in funzione non è semplice - commenta il presidente del Consiglio regionale Antonio Mazzeo - quindi un grazie a tutti ai progettisti, a chi ogni giorno ci lavora, alle maestranze, grazie anche ai professionisti della sanità. Questa struttura va riempita di professionisti, di competenze, di tecnologia, perché il futuro della sanità passerà attraverso l'intelligenza artificiale, attraverso i big data, attraverso tutte le tecnologie che hanno l’obiettivo di migliorare la vita delle persone”.

Oltre al cantiere del nuovo ospedale, il sopralluogo ha incluso il Dea-Dipartimento di emergenza-accettazione e il Centro multidisciplinare di Chirurgia robotica. Nel pomeriggio ha avuto luogo il confronto con la direzione aziendale, i professionisti dell’Aoup, le rappresentanze sindacali e il Comitato di partecipazione. Intervenuti anche il rettore dell’Università di Pisa Riccardo Zucchi e l’assessore alle politiche socioeducative e scolastiche del Comune di Pisa Sandra Munno.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Addio a Renato Bacconi, segretario generale dal 1981 al 1990. Il cordoglio del sindacato: "Sempre in prima linea per i diritti dei lavoratori"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca