Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:PISA14°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 08 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni alla Prima della Scala: «Sono incuriosita, è la mia prima volta»

Politica martedì 27 settembre 2022 ore 17:40

"Per il Comune di Pisa serve una coalizione larga"

Oreste Sabatino

Parla il segretario del PD Oreste Sabatino dopo il sorpasso di FdI in provincia ma con i dem leader in città dove "andiamo avanti con il confronto"



PISA — Consapevolezza di non aver fatto risultato, soprattutto nei Comuni della Valdera e del Comprensorio del Cuoio. Ma, allo stesso tempo, l'evidenza dei dati che suggerisce come a Pisa, per le elezioni comunali del 2023, ci sia l'opportunità di tornare al governo della città.

Con i numeri alla mano, il segretario provinciale del Partito Democratico, Oreste Sabatino, fa il punto della situazione dopo il voto di domenica. "Il risultato nazionale è stato al di sotto delle aspettative e la responsabilità non è di un singolo ma, al pari di un gioco di squadra, sia le vittorie sia le sconfitte sono sempre collettive - ha commentato - qualcosa non ha funzionato: la nostra proposta politica non è passata all’elettorato. Il percorso congressuale dovrà definire in primo luogo l’identità del Partito Democratico e dovrà rinnovare profondamente la sua classe dirigente".

"Nella nostra Provincia i dati non sono stati confortanti, evidenziando un arretramento in molti territori, specialmente nella Valdera e nel Cuoio - ha specificato - dati che devono portarci a ripensare il nostro ruolo e la nostra funzione, tenendo bene a mente che non ci sono più rendite di posizione".

E se in 25 Comuni nel Pisano si è verificato il sorpasso di Fratelli d'Italia nei confronti del Pd, quest'ultimo a Pisa, tanto alla Camera quanto al Senato, ha ampiamente staccato il partito di Giorgia Meloni, superando il 28% dei consensi.

"Il voto in città è in controtendenza rispetto al resto della Provincia e al resto di altre città in Toscana - ha detto Sabatino - nel confronto con le elezioni del 2018, abbiamo fatto registrate un aumento percentuale di 4 punti, oltre a quello in termini assoluti di voti. Un traguardo raggiunto, tra l'altro, in un contesto diverso dove sono stati penalizzati anche altri capoluoghi, come Firenze".

Un'indicazione significativa, dunque, in vista delle amministrative del prossimo anno. "Quando si vota per le elezioni politiche o europee, abbiamo dimostrato di essere davanti ai partiti che sostengono l'attuale amministrazione, ma non dobbiamo confondere queste elezioni con quelle comunali - ha puntualizzato - anche se, nonostante si nasconda dietro delle liste civiche, il partito di riferimento del sindaco Michele Conti è la Lega, che ha preso una bella botta tanto a livello nazionale, quanto a quello territoriale".

A differenza di quanto accade a Roma, comunque, a Pisa dovrebbe continuare il progetto di campo largo, che unisca le realtà dell'opposizione. "Dobbiamo provare a mettere insieme più forze possibili: eravamo partiti con un tavolo di confronto che penso e spero continuerà - ha proseguito Sabatino - come noto, a livello nazionale ci sono stati dei cambiamenti, ma qui sul territorio condividiamo un’opposizione e la città viene prima di tutto. Dobbiamo sforzarci per dare un’alternativa".

"Sono convinto di questo, l’ho detto anche all’indomani degli strappi col Movimento 5 Stelle e il Terzo polo. Ogni partito farà la sua analisi, ci saranno tempi e modi per riprendere il discorso che, per la campagna elettorale, si è interrotto - ha concluso - sono disponibile a parlare con tutti, proverò ad avere il più largo sostegno possibile per una coalizione che, come Pd, ci veda protagonisti".

Pietro Mattonai
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, mercoledì 7 Dicembre, diminuiscono le nuove positività, ma viene registrato un nuovo decesso tra gli 11 di tutta la Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Attualità