QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 18°23° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 18 luglio 2019

Sport martedì 20 maggio 2014 ore 18:30

Pisa-Pavia, a colpi di remi e cultura

Presentata al Cus la tradizionale gara di canottaggio tra Pisa e Pavia di sabato pomeriggio. Novità sul percorso e tante iniziative per gli studenti



PISA — La sfida remiera tra Pisa e Pavia è giunta alla 52esima edizione, ma è nata nel 1929 ed è uno degli eventi sportivi universitari più importanti d'Italia. Molti l'hanno ribattezzata la Oxford e Cambridge italiana. In palio c'è il trofeo Curtatone- Montanara che ricorda la battaglia del risorgimento, dove persero la vita molti studenti pisani.

Nella sala stampa del Cus Pisa il presidente Denny Innamorati ha portato il saluto del centro universitario sportivo, augurandosi di bissare il risultato dello scorso anno: "A Pavia abbiamo ottenuto due titoli e speriamo di ripeterci e vedere un bello spettacolo come due anni fa. Ringrazio l'Università di Pisa che crede da sempre in quest'evento, ma anche il comune che quest'anno ci ha dato una mano".


Quest'anno ci saranno importanti novità sul Percorso come illustra Mario Gioli, consigliere della Fic per la regione toscana: "Si partirà dallo scalo dei renaioli e la regata sarà corsa a favore di corrente-finora si correva in direzione contraria- e si concluderà davanti al palazzo alla giornata. Il percorso è di 700 metri e come sempre ci saranno due manche con somma di tempi per stabilire il vincitore".


Tutta la settimana vedrà in città iniziative relative a Pisa e Pavia, anche dal punto di vista gastronomico, come ricorda il vice presidente del Cus Stefano Gianfaldoni: "Giovedì al The Wall ci sarà una cena dove verrà servito, per ogni portata, un piatto tipico della cucina pisana e uno di quella pavese. Una cosa simile verrà ripetuta alla mensa universitaria venerdì sera, per avvicinare gli studenti a questa sfida. Ben 30 le associazioni e gli enti che hanno aderito alla manifestazione". 

Anche Rosalba Tognetti, protettore per gli studenti e il diritto allo studio dell'Università di Pisa, è soddisfatta: "L'università ha riabbracciato con entusiasmo la partecipazione a questa storica regata con iniziative significative rivolte agli studenti".


Tra le tante iniziative spicca un percorso per spiegare la storia dei lungarni, organizzato per giovedì pomeriggio dalla compagnia dello stile pisano, e lo stesso giorno, alle 18,30, la proiezione del film Storie di Pisa fra cultura e tradizione in programma al cinema arsenale. Per l'evento è stato creato un annullo filatelico speciale e una medaglia d'oro del presidente della Repubblica.


Infine è stato presentato un volume (a cura di Michele Bufalino) che ripercorre la storia della regata attraverso numeri, aneddoti e qualche foto inedita. Molto belle quelle che mostrano un gran pubblico sulle spallette e quelle dei primi anni 50 con la città ancora sotto le macerie della guerra. Appuntamento per sabato pomeriggio con inizio della regata alle 18,30 .



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Lavoro