Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 02 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il portuale di Trieste no vax che protestava contro il Green pass, ora è intubato: «Ho i polmoni distrutti, sono pentito»

Attualità venerdì 08 ottobre 2021 ore 08:35

Persone scomparse, fondamentale la tempestività

Un momento dell'esercitazione a San Rossore

Esercitazione in città e a San Rossore per valutare il nuovo Piano provinciale per la ricerca delle persone scomparse della Prefettura di Pisa



PISA — Nella mattina di mercoledì 6 Ottobre si è tenuta - alla presenza del prefetto Silvana Riccio, Commissario straordinario del Governo per le persone scomparse - un’esercitazione per testare l’efficacia del nuovo Piano provinciale per la ricerca delle persone scomparse, in vista dell’imminente approvazione del documento revisionato recentemente dalla Prefettura di Pisa.

Coordinata dal prefetto di Pisa Giuseppe Castaldo, l’esercitazione aveva l’obiettivo di verificare la tempestività delle comunicazioni e delle risposte operative da parte degli enti coinvolti.

Le attività di ricerca, soccorso e salvataggio di una persona adulta, iniziate nell’area urbana del Comune di Pisa, si sono poi concentrate in un ambiente di tipo “misto”, all’interno del Parco di San Rossore, coinvolgendo operatori con diverse competenze tecniche e l’ausilio di tre elicotteri (Guardia di finanza, Vigili del fuoco e Capitaneria di porto), due droni (Vigili del fuoco), una unità cinofila “molecolare” del Centro cinofili carabinieri di Firenze, cinque unità cinofile (Guardia di finanza, Vigili del fuoco, associazioni di volontariato), due unità navali della Capitaneria di porto.

All’esercitazione hanno preso parte un totale di 100 operatori appartenenti alle componenti specialistiche della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco alla Provincia di Pisa e del 118, nonché personale del Comune di Pisa, della Direzione Marittima di Livorno, dell’Ente Parco Regionale Migliarino, San Rossore, Massaciuccoli, del Volontariato provinciale.

L’evento ha, inoltre, rappresentato l’occasione per l’impiego delle risorse richiamate dal nuovo protocollo d’intesa sottoscritto tra il prefetto Riccio e il Capo di Stato Maggiore della Guardia di Finanza – Gen. C.A. Umberto Sirico, finalizzato a consolidare a livello nazionale la collaborazione istituzionale con le Prefetture nelle attività di ricerca delle persone scomparse. In particolare, sono state testate le procedure di coordinamento per l’impiego del Soccorso Alpino della Guardia di finanza (Sagf) e degli aeromobili del Corpo, dotati di moderne tecnologie utili per le attività di ricerca, quali il monitoraggio e la geo-localizzazione dei cellulari del tipo “IMSI - IMEI Catcher”.

I prefetti Riccio e Castaldo

Al termine delle attività, si è tenuto un incontro in Prefettura, nel corso del quale il prefetto Riccio e il prefetto Castaldo hanno ringraziato gli operatori per la professionalità e l’impegno dimostrato, sottolineando come l’esercitazione svolta abbia rappresentato "una preziosa opportunità per consolidare le sinergie tra le diverse componenti impegnate, mettendo a fattor comune competenze tecniche e strumentazioni di ciascun attore e fornendo ulteriori elementi utili per l’approvazione definitiva del Piano di ricerca".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il tracciamento dei contagi aggiornato alle ultime ventiquattro ore e il punto sui ricoveri nelle aree Covid degli ospedali pisani
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Attualità