Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:01 METEO:PISA14°23°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 19 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità sabato 20 aprile 2024 ore 07:00

Primato per l'Aoup nelle malattie cardiovascolari

L'équip dell'Aoup

Sostituita una valvola aortica transcatetere su vecchia degenerata senza rischio di occlusione coronarica: Aoup unica in Toscana e tra i top in Italia



PISA — L'intervento, durato 4 ore, si è svolto senza complicazioni per un paziente di 84 anni, che aveva già una bioprotesi aortica chirurgica degenerata. Si è trattato di una procedura complessa e innovativa eseguita con successo in Aoup, nella sezione dipartimentale Laboratorio di emodinamica diretta da Marco De Carlo, professore associato di Malattie cardiovascolari all’Università di Pisa.

Nel dettaglio, l'operazione ha provveduto al posizionamento di una bioprotesi aortica all’interno della protesi chirurgica degenerata tramite cateteri inseriti senza incidere chirurgicamente la cute.

Ciò che ha reso rivoluzionario l’intervento, eseguito dai cardiologi interventisti Marco Angelillis e Giulia Costa, coadiuvati dai cardiologi ecocardiografisti Laura Stazzoni e Matteo Mazzola, dagli anestesisti Silvia Xynelis e Alessandro Isirdi e dal personale infermieristico e tecnico, è stato l’utilizzo della tecnica denominata, con un acronimo, "Basilica". Che, in breve, consiste nel lacerare, sotto guida fluoroscopia ed ecografica transesofagea, i lembi destro o sinistro della valvola chirurgica degenerata prima dell’impianto della nuova bioprotesi, al fine di ridurre il rischio di occlusione delle arterie coronariche, particolarmente elevato in questo tipo di interventi. 

Questo è stato il decimo intervento di "Basilica" eseguito in Aoup da Angelillis e Costa e il primo in cui la tecnica è stata eseguita sia sul lembo destro che sinistro della bioprotesi degenerata. 

La sezione dipartimentale di Emodinamica dell’Aoup è l’unico centro in Toscana e uno dei pochi in Italia in cui viene eseguita la procedura. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Pisamo ha provveduto alle operazioni di smantellamento e ripristino dello slargo di piazza Solferino: il manufatto era abbandonato da anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità