Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA10°13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 02 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La vicequestore no vax Nunzia Schilirò e la teoria del complotto: «Hanno rimosso un articolo dal web». Giletti la smentisce

Cronaca sabato 01 dicembre 2018 ore 11:51

Il ladro con il mandato di cattura internazionale

Un uomo di 35 anni è stato arrestato dalla polizia dopo un tentato furto in abitazione in via Funaioli. Inchiodato dalle impronte digitali



PISA — La segnalazione al 113 è arrivata da un cittadino che aveva notato un uomo scavalcare il cancello di un palazzo in via Funaioli. Sul posto si è precipitata una volante che stava effettuando dei controlli in zona.

Mentre cercavano di individuare il cortile oggetto dell'intrusione, i poliziotti hanno sentito un allarme acustico proveniente da un terrazzo del condominio e immediatamente dopo un rumore sordo come se qualcosa o qualcuno fosse atterrato a terra dall’alto.

I poliziotti, correndo verso la fonte del rumore, si sono imbattuti in un uomo, in fuga, che indossava guanti da lavoro. L’uomo, albanese di 35 anni, si era arrampicato sul terrazzo di una abitazione ed era stato messo in fuga da un sistema di allarme perimetrico privato. Nonostante un tentativo di fuga alla vista degli agenti, è stato  bloccato e perquisito: con sé aveva aveva un cacciavite lungo 35 cm ed una piccola torcia elettrica.

A seguito delle operazioni di identificazione, la polizia ha scoperto che il 35enne, irregolare sul territorio nazionale, aveva a suo carico precedenti specifici per reati contro il patrimonio e, attraverso lo studio delle impronte digitali tramite la banca dati delle forze di polizia, che era anche destinatario di un mandato di cattura internazionale, sempre per furti in abitazione, emesso dall’Albania. L'uomo è stato arrestato in attesa della direttissima, prevista per oggi.

In una nota, la questura "Ringrazia per la preziosa segnalazione che ha portato all’arresto" e invita "Tutti i cittadini a chiamare immediatamente le sale operative delle forze di polizia per ogni segnalazione di fatti sospetti, soprattutto in considerazione dell’imminenza delle festività natalizie, quando molti proprietari di case e appartamenti saranno prevedibilmente fuori per le ferie".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il tracciamento dei contagi aggiornato alle ultime ventiquattro ore e il punto sui ricoveri nelle aree Covid degli ospedali pisani
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità