Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:30 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 28 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elisabetta Belloni e il suo pensiero su donne e carriera diplomatica

Cultura lunedì 06 novembre 2017 ore 14:31

Bodei, Giasi e Fontanelli ricordano Gramsci

Su iniziativa del deputato Paolo Fontanelli, Remo Bodei e Francesco Giasi parleranno dell'opera di Antonio Gramsci a ottant'anni dalla sua morte



PISA — Si terrà anche a Pisa una iniziativa in occasione dell’ottantesimo anniversario della morte di Antonio Gramsci, a corollario del convegno della Camera dei Deputati “Rileggere Gramsci. 1937-2017”, promosso dal deputato questore Paolo Fontanelli e con la partecipazione del filosofo Remo Bodei della University of California e di Francesco Giasi, direttore della Fondazione Gramsci. 

L’evento, in collaborazione con la Fondazione Gramsci onlus, si terrà venerdì 10 novembre alle ore 17 nell’auditorium di Palazzo Blu (lungarno Gambacorti/via Toselli), alla presenza di Fontanelli, Bodei e Giasi.

Ottanta anni fa, nell’aprile del 1937, Antonio Gramsci moriva a Roma imprigionato nelle carceri fasciste. Ci lasciava uno dei più influenti pensatori politici del ‘900, in Italia e all’estero. Il 27 aprile di questo anno, giorno in cui ricorre la morte del politico comunista, è stata inaugurata alla Camera dei Deputati la mostra “Gramsci. I Quaderni e i libri del carcere”. L’esposizione proponeva per la prima volta insieme i Quaderni del carcere e una selezione di libri posseduti da Gramsci durante la detenzione: gli originali dei 33 Quaderni e 100 volumi, tra libri e riviste, esposti accanto alla loro versione digitale. Era la prima volta che i libri con il contrassegno carcerario venivano esposti al di fuori dell'Istituto Gramsci.

La mostra è stata trasferita in questi giorni a Londra presso l'Istituto italiano di cultura. Sul pensiero di Antonio Gramsci si è sviluppata, anche negli anni più recenti, una grande attenzione internazionale, a testimonianza della originalità e della profondità delle analisi di un uomo condannato dal fascismo a morire di carcere ottanta anni fa.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La comunità di Santa Luce piange la scomparsa di una figura di riferimento per il territorio. Aveva 91 anni il dottor Giancarlo Chiellini
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Giancarlo Chiellini

Giovedì 27 Gennaio 2022
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità