Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:40 METEO:PISA8°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 08 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Germania, la standing ovation per Angela Merkel in parlamento

Cronaca martedì 21 luglio 2020 ore 18:45

Riapertura scuole, in campo i vigili del fuoco

Per la ripartenza scolastica in sicurezza scendono in campo anche i vigili del fuoco, che offrono supporto per la messa a punto degli spazi



PISA — Per la riapertura in sicurezza delle scuole nella provincia di Pisa, a metà settembre, i vigili del fuoco metteranno in campo le loro competenze per la messa a punto degli spazi da gestire in base all'emergenza Covid.

La novità è emersa nel corso di un incontro tra il neo comandante provinciale Ciannelli e il presidente della Provincia Angori

"Nel corso del nostro incontro, il Comandante ha confermato la gradita intenzione di proseguire ed approfondire la collaborazione con le scuole dei Comuni al fine di garantire una sempre maggiore sicurezza anche dal punto di vista antisismico, unita alla disponibilità di mettere a disposizione le competenze dei Vigili del Fuoco in ambito biologico, anche per la messa a punto degli spazi scolastici in base all'emergenza Covid19. Un supporto, come sottolineato dal Comandante Ciannelli, che sarà aggiuntivo rispetto a quello delle istituzioni sanitarie competenti, ma che costituisce, in questo momento complesso per gli enti locali, un prezioso contributo che contiamo di utilizzare al meglio, in vista di una ripartenza scolastica in sicurezza", ha spiegato Angori.

Tanti altri i temi toccati.

"Il nostro Comando è ovviamente intenzionato a consolidare lo spirito di collaborazione, ormai tradizionale, avviato coi territori e con tutto il tessuto provinciale", ha affermato Ciannelli. "Dalla protezione Civile al sempre maggiore potenziamento dell'antincendio boschivo, l'esperienza insegna che è necessario e fondamentale lavorare in sinergia tra enti, perché 1+1 deve fare almeno 3 nell'interesse diffuso dei cittadini, che devono essere costantemente al centro delle nostre azioni".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un malore improvviso ha strappato ai suoi cari la donna. Dalla Scuola Mondo l'hanno ricordata come "una persona generosa, creativa e brillante"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità