Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:20 METEO:PISA22°32°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 28 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella: «Il vaccino è un dovere morale e civico»

Cronaca venerdì 02 dicembre 2016 ore 19:00

"Roberta è viva e ha bisogno di aiuto"

Roberta Ragusa

Per la difesa Roberta Ragusa sarebbe viva e vegeta e sulla base di questa ipotesi gli avvocati chiedono l'assoluzione di Antonio Logli



PISA — "Bisogna continuare a cercare Roberta Ragusa perché forse è in giro per l'Italia, spaesata". E' questa, in sintesi, la tesi esposta oggi durante seconda udienza preliminare bis dall'avvocato difensore di Antonio Logli, Roberto Cavani.

L'udienza è iniziata questa mattina con le arringhe del procuratore Alessandro Crini e del pubblico ministero Aldo Mantovani, che hanno chiesto per l'uomo una condanna di 30 anni (che diventerebbero 20 dato che il processo si svolge con rito abbreviato). La difesa di Antonio Logli ha poi risposto all'accusa esponendo la tesi dell'allontanamento. Secondo i legali del marito di Roberta Ragusa, che è imputato di omicidio volontario e distruzione di cadavere, la donna sarebbe dunque viva.

Secondo i due legali poi, i super testimoni Loris Gozi e Silvana Piampiani non sarebbero attendibili "Perché il primo mente e la seconda ha evidenti difficoltà psicologiche".

La sentenza è prevista per il 21 dicembre.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La minore di 16 anni è finita al pronto soccorso. Dalla Polizia Municipale anche 5 verbali e 300 bottiglie sequestrate per vendita abusiva di alcol
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Giovanni Savino

Martedì 27 Luglio 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità