Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 03 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Nubifragio nel Messinese, strade allagate e persone intrappolate nelle auto

Attualità giovedì 07 settembre 2017 ore 17:25

"Pronti a respingere ogni rigurgito fascista"

Massimiliano Sonetti

Il segretario provinciale PD Massimiliano Sonetti e quello cittadino Giovanni Viale contro le ronde di Forza Nuova in zona stazione



PISA — "Il comportamento di Forza Nuova è inaccettabile e desta serie preoccupazioni - afferma il segretario provinciale Pd Massimiliano Sonetti -. Siamo consapevoli di alcune criticità che si presentano nella zona della stazione, come del resto accade in tutte le aree a ridosso delle stazioni del mondo, che presentano sempre qualche criticità. E non sarà davvero un manipolo di fascisti ad imporre la propria prepotenza e a creare caos, perché le cosiddette ronde sono solo un'occasione per mettere a repentaglio l'ordine pubblico. Oltre ad essere una seria mancanza di rispetto alle nostre forze dell'ordine e forze armate che ogni giorno presidiano la zona della stazione e che ringraziamo per il lavoro che svolgono".

"Questi segnali fascisti, sebbene portati avanti da pochi soggetti -aggiunge Sonetti-  preoccupano. Solo pochi mesi fa a Perignano lo striscione contro Don Zappolini accusato di eresia. E poi molti altri recenti fatti non lontano dalla provincia di Pisa, ma non riusciranno nel loro lugubre progetto. Le forze civiche e istituzionali che sono l'anima della nostra Repubblica democratica sono unite a respingere ogni rigurgito fascista".


"Il comunicato di Forza Nuova è davvero molto preoccupante e pericoloso - afferma il segretario cittadino del Pd Giovanni Viale -, in uno Stato di diritto non c'è bisogno di ronde dichiaratamente neofasciste che non fanno altro che creare ulteriore confusione e tensione sociale. È preoccupante perché testimonia un rigurgito fascista che non vorremmo mai aver voluto rivedere. Chi, per motivi elettorali, gioca con i temi della sicurezza, che pure sono seri e richiedono interventi di tutte le istituzioni e trasversali a diversi ambiti, dovrebbe fare molta attenzione".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La società prima classificata all'avviso del Comune ha ricevuto l'assegnazione dalla commissione. Bonsangue: "Riqualifichiamo un'area storica"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Attualità